Riferimento Cinema 4D Cinema 4D Prime Varie Consigli generici per la visualizzazione degli oggetti importati
Funzione disponibile in CINEMA 4D Prime, Visualize, Broadcast, Studio & BodyPaint 3D

Breve Tutorial per il Rendering

Un Breve Tutorial sul Rendering

Sono necessari alcuni passi aggiuntivi per renderizzare il vostro oggetto dopo averlo importato in Cinema 4D:

Materiali

Se i poligoni sono selezionati in modalità Usa Poligono, il materiale sarà limitato a questi poligoni

Nella maggior parte dei casi, il vostro oggetto sarà spoglio per cui andrà assegnato un materiale al quale sarà definito il Colore, la Riflettanza, la Trasparenza e tutte le altre proprietà di materiale.

Ecco come assegnare un materiale ad un oggetto:


  1. Create un materiale nella Gestione Materiali (doppio clic nell’area vuota della Gestione in basso a sinistra nel layout standard) o utilizzate un materiale predefinito.
  2. Trascinate il materiale dalla Gestione Materiali all’oggetto nella vista editor o nella Gestione Oggetti.

Applichiamo ora diverse texture in diversi punti dell’oggetto (dopo aver completato i due step precedenti):


  1. Attivate il materiale nella Gestione Oggetti.
  2. Passate a Usa Strumento Poligono. .
  3. Selezionate il poligono a cui volete applicare la texture utilizzando lo Strumento Selezione a Pennello.
  4. Trascinate il materiale sopra all’oggetto nella viewport o nella Gestione Oggetti. Si creerà automaticamente un Tag Selezione: Questo Tag Selezione sarà collegato al Tag Texture appena creato.
  5. Per applicare i materiali ad altre aree è sufficiente ripetere i passaggi 3 e 4.

Illuminazione

Dovreste poter saltare questo passaggio, in quanto:


  1. Create 3 sorgenti di luce (Crea / Luci o cliccate sull’icona luce). E’ possibile utilizzare la luce di default, Omni.

  2. Attivate questi due strumenti (Modellazione e Muovi ) e posizionate la prima luce (la luce principale) sopra all’oggetto che deve essere illuminato, a lato della camera. Questa luce sarà la fonte principale per l’oggetto e sarà quindi molto brillante. Creerà anche le ombre. Impostate le ombre della luce a Morbida nella tab Generale.
  3. Per rendere visibili le ombre è necessario avere una superficie su cui proiettarle. Utilizziamo, ad esempio, un Oggetto Pavimento (Crea / Ambiente / Pavimento) o un Livello di ProRender (Crea / Oggetto / Livello).
  4. Le altre 2 luci, le luci di riempimento, hanno il seguente scopo:

    • Illuminare le aree non influenzate dalla luce principale e che altrimenti risulterebbero completamente nere.
    • La scena può essere resa più piacevole aggiungendo un colore alle luci di riempimento (ad esempio un blu chiaro ed un marrone chiaro).
      Assicuratevi che la luminosità delle luci di riempimento sia inferiore a quella della luce principale (tab Generale > Intensità). Posizionate le luci di riempimento più distanti e più in basso rispetto alla luce principale. Disponete le luci di riempimento nell’editor finché non ottenete il risultato desiderato.

Rendering

Dopo aver assegnato i materiali ed impostato la luce, è giunto il momento di eseguire il rendering. Questo è il passaggio più semplice. Potete trovare le icone per il rendering in alto nella Barra Icone.

Utilizzate questa icona per renderizzare la vista attiva nella finestra editor. L’immagine renderizzata non sarà salvata in automatico.

Utilizzate questa icona per renderizzare una determinata vista nel Visualizzatore Immagini (nel menu Editor Vista: Usa come Vista Rendering). Se si inserisce un percorso nella tab Salva, l’immagine sarà salvata nella posizione desiderata.

Utilizzate questa icona per aprire i Settaggi di Rendering, dove è possibile definire un renderizzatore, impostare il percorso, l’antialiasing, il Multi Pass e qualsiasi altro settaggio desiderate per il vostro rendering. Nella tab Output è possibile impostare la dimensione dell’immagine renderizzata.

E’ possibile trovare ulteriori informazioni più dettagliate riguardanti il rendering nella documentazione Cinema 4D.

Consigli per la gestione di Scene Complesse

L’esportazione di file CAD spesso comporta la creazione di un’innumerevole quantità di oggetti. Cinema 4D contiene un potente sistema di livelli con cui gestire tutti questi oggetti.

Vi suggeriamo di assegnare ai vari livelli diversi gruppi di costruzione. Questi gruppi possono essere nascosti (nella viewport e / o nella Gestione Oggetti) o esclusi dal rendering. Osservate l’esempio sottostante.

E’ possibile trovare altre informazioni sull’assegnazione degli oggetti ia livelli e sulle varie opzioni nella documentazione Cinema 4D al capitolo Browser Livello.

Esempio

In questo esempio potete vedere come assegnare degli oggetti a dei livelli per migliorare la visuale nella Gestione Oggetti. Ogni gruppo di oggetti può essere escluso dal rendering utilizzando le icone nella colonna R (Browser Livello).

In Modalità Solo (immagine sotto), la vista, la Gestione Oggetti ed il rendering possono essere limitati ad un singolo livello (o, se desiderate, a più livelli).

E’ possibile sostituire tutti i materiali della scena?

Se una scena viene importata da un’applicazione esterna, molto spesso accade che i materiali importati con la scena non raggiungano la stessa qualità di certi materiali di Cinema 4D. Il Material Exchanger rende possibile sostituire i materiali di una scena importata con materiali di Cinema 4D che portano lo stesso nome. Quindi, anzichè sostituire manualmente i materiali importati con quelli di Cinema 4D, può essere creata una collezione di materiali di Cinema 4D che si sostituirà automaticamente ai materiali importati che hanno lo stesso nome tramite Material Exchanger.

Per fare ciò, procedere come segue:

Tutti i materiali della scena importata che hanno lo stesso nome del materiale Cinema 4D saranno sostituiti.

E’ possibile sostituire singoli materiali della scena?

Quando si lavora con scene complesse, la ritexturizzazione manuale di diversi oggetti che contengono lo stesso materiale può richiedere molto tempo. Ciò si riferisce sia alle scene importate sia ai file .c4d creati in un software esterno.

I singoli materiali della scena possono essere facilmente sostituiti come segue:

Passa ad oggetto attivo

Se state lavorando con una scena complessa può risultare difficile localizzare l’oggetto specifico su cui dovete lavorare nella gerarchia della Gestione Oggetti.... Spesso è molto più semplice selezionare l’oggetto stesso nella Viewport e lasciare che sia Cinema 4D a cercarlo nella Gestione Oggetti:

L’oggetto selezionato apparirà ora nella Gestione Oggetti....

Raggruppa in base al materiale

In alcuni casi può risultare utile raggruppare tutti gli oggetti che contengono lo stesso materiale. Potete farlo molto velocemente:

Raggruppa in base al livello.

Procedite come segue se desiderate raggruppare tutti gli oggetti di un singolo livello:

Nota che vengono raggruppati anche tutti gli oggetti Figli, anche se sono posizionati su un livello diverso rispetto a quello selezionato.