Documentazione del Programma Cinema 4D/BodyPaint 3D Riferimento Cinema 4D Cinema 4D Prime Gestione Projection Man
Funzione disponibile in CINEMA 4D Prime, Visualize, Broadcast, Studio & BodyPaint 3D

Esempi di Workflow

Ecco cosa stiamo per fare: creeremo l’animazione di una camera che si muoverà attorno ad un elemento posizionato in un paesaggio esterno. Questo significa che l’oggetto deve essere texturizzato in 2 prospettive. Eseguiremo il texturing dell’oggetto in Photoshop (ma è possibile farlo anche in BodyPaint 3D).

Ecco come faremo:


  1. Create e posizionate 2 camere che saranno utilizzate per la proiezione della camera. Una camera andrà posizionata all’inizio dell’animazione, l’altra alla fine. Rinominate le camere rispettivamente "Camera 1" e ”Camera 2".


  2. Aprite la Gestione Projection Man (menu principale: Finestre/ Projection Man) e cliccate due volte sull’icona della camera "Camera 1". Questo imposterà la vista attiva alla "Camera 1" (inoltre scegliete "Photoshop” dal menu Generale/Modo). In seguito creeremo una texture di base in questa vista-camera:

  3. Cliccate con tasto destro sull’oggetto Paesaggio nella finestra Projection Man e selezionate Nuova Camera di Proiezione/Render di Copertura.


    Assicuratevi di aver inserito il percorso alla directory di Photoshop nelle Preferenze di Cinema 4D (tab Projection Man).

    Apparirà una finestra di dialogo dove lascerete invariati tutti i settaggi al loro valore predefinito. Disattivate l’opzione Disegna Bordi e cliccate su OK.
    Cinema 4D renderizzerà la scena come se fosse vista attraverso la "Camera 1" e sotto forma di file Photoshop (file che sarà successivamente modificato in Photoshop), includendo i canali Alfa. Inoltre, Photoshop verrà avviato automaticamente aprendo l’immagine renderizzata. Contemporaneamente, sarà creata una nuova Camera di Proiezione, che avrà lo stesso nome del file texture.


    In Photoshop, create un nuovo livello e colorate l’oggetto. Il livello "Sfondo" sarà presente come riferimento. Salvate il file e tornate a Projection Man.

  4. Cliccate con tasto destro sulle icone dei canali e selezionate "Modifica Set Livelli”. Si aprirà una finestra di dialogo per ogni livello dell’immagine. Selezionate il livello più in alto di ciascuna finestra. Assicuratevi che Livello Alfa sia selezionato.


    Questo completa la proiezione della camera dalla prospettiva della prima camera.

  5. Ora cliccate due volte sull’icona "Camera 2". La vista attiva sarà ora quella della "Camera 2". Cliccate con tasto destro sull’oggetto Paesaggio e selezionate Nuova Camera di Proiezione/Render di Copertura (vedi sopra al punto 3). Questo andrà a creare una texture dal punto di vista della "Camera 2”, che sarà renderizzata e aperta automaticamente in Photoshop:


    Se osservate più da vicino il livello Sfondo, noterete che sono presenti aree non texturizzate, oppure aree dove le texture appaiono distorte. Create un nuovo livello per correggere queste aree. Salvate l’immagine.

  6. Cliccate con tasto destro entrambe le icone del canale livello della nuova proiezione creata, e selezionate "Modifica Set Livelli". Si aprirà una finestra di dialogo per ogni livello immagine. Selezionate il livello più alto in ogni finestra (sono possibili anche selezioni multiple o selezioni di interi set di livelli). Assicuratevi che Livello Alfa sia selezionato (il livello verrà utilizzato automaticamente come una maschera, senza dover creare manualmente un canale alfa).


  7. Fatto! Ora potete tornare alla camera originale e girare intorno all’oggetto Paesaggio. Non dovrebbero esserci errori nelle texture (cioè aree non texturizzate). Tuttavia, se notate degli errori è possibile creare una camera aggiuntiva con un punto di vista differente e compensare queste aree problematiche con un’altra proiezione della camera.


Suggerimento
Quando lavorate con Projection Man vi suggeriamo di sbloccare la finestra Gestione Attributi che si trova nel modo Info Progetto. Ciò permette una buona supervisione delle texture utilizzate e dei relativi percorsi. Ancor più importante: usate il pulsante "Ricarica Texture" per ricaricare le texture eventualmente modificate (e ri-salvate) in Photoshop.