Cinema 4D Funzionalità Base di Cinema 4D Menu Rendering Settaggi di Rendering Illuminazione Globale
Funzione disponibile in CINEMA 4D Prime, Visualize, Broadcast, Studio & BodyPaint 3D

Portali IG e Luce Poligono: Funzione e Disposizione

Suggerimento:
Le seguenti descrizioni si applicano principalmente ai Settaggi di Rendering Illuminazione Globale (le proprietà specifiche dei Portali ProRender sono descritte qui: Portale).
Qualità maggiore con l’applicazione dei Portali IG. Qui sopra un rendering QMC con Profondità Diffusione impostato a 2.

Tempi doppi di rendering in alto rispetto al Portali IG.

L’Illuminazione Globale è calcolata in base ad una dispersione casuale con cui i raggi "irradiano" numerosi punti nella scena per determinare la luminosità o il colore di una particolare area. Per natura, molti raggi raggiungeranno aree di determinati punti che sono irrilevanti per la sua illuminazione. E’ molto più importante che un buon numero di raggi sia concentrato in aree da cui la luce entra nella scena, il che rende il calcolo della luce e dell’ombra molto più preciso.

I raggi sono concentati sui Portali IG e sulle Luci Poligono (Profondità Diffusione = 2).

Finestre, lampade e altri oggetti che emettono luce (ad esempio televisioni) possono essere utilizzati come oggetti sui quali possono essere posizionati i Portali IG o Luci Poligono, in modo da ottimizzare il calcolo IG.

Quindi, i Portali IG e gli Oggetti Luce sono principalmente efficaci dove la luce è emessa da piccole superfici, come succede la maggior parte dei casi su interni, dove la luce entra nella stanza tramite una finestra o una porta. I Portali sono meno usati se è presente un’illuminazione cielo esterna.

Le differenti aree di applicazione di Portali IG e Luci Poligono:

Nel seguente caso raggi addizionali saranno irradiati per i Portali o luci Area. Il numero di raggi che saranno irradiati possono essere definiti utilizzando le opzioni Campionamento Area Discreto o Campionamento Cielo Discreto . Anche le Mappe Illuminazione ne beneficiano se non sono disponibili altri settaggi.

Suggerimento
Per far sì che i Portali IG funzionino, Trasparenza NON deve essere disattivato nei Settaggi di Rendering

Portali e Luci Poligono non sono necessari quando renderizzate scene esterne nelle quali la luce principale viene da un cielo a forma di emisfero.

Suggerimento
Nota che l’utilizzo di Portali IG e Luci Poligono aumenta la qualità dell’immagine, con riguardo a luci e ombre. Questo rende possibile abbassare i comuni settaggi IG per ottenere la stessa qualità (o migliore) e ridurre i tempi di rendering.

Dove Possono essere Posizionati i Portali IG?

Suggerimento:
A causa delle modifiche nell’algoritmo (novità della R12), vi raccomandiamo di creare un oggetto separato per ogni Portale IG (anzichè creare un Portale IG come un oggetto con numerosi poligoni non adiacenti dispersi nella stanza (ad esempio, ogni finestra). In caso contrario, i tempi di rendering aumenteranno notevolmente.

I Portali IG possono essere posizionati/addossati sulle finestre. Quando essi sono posizionati sulle finestre con una struttura a croce, i Portali IG multipli incrementeranno la qualità complessiva dell’immagine.

I Portali IG consistono generalmente di superficie di un singolo poligono (ad esempio una Primitiva Piano) che è situata nella posizione dalla quale la luce entra nella stanza tramite un’apertura relativamente stretta. La direzione delle faccie delle normali è irrilevante. Adatta la forma di ogni Portale IG a combaciare con la corrispondente apertura o finestra. Se un Portale IG è troppo grande, ad esempio se si allunga su un muro di cinta, possono risultare degli artifatti (come si può notare in particolare nel modo QMC). Portali IG imprecisi possono risultare meno accurati e l’IG è più "granulosa”.

Portali IG multipli possono essere applicati alla finestra con una struttura a croce (vedi immagine sopra) per risultati più precisi. Applicare un Portale IG singolo può coprire la struttura a croce e rendere il tutto meno realistico.

D’altra parte, volendo esagerare, ad esempio, per assegnare un Portale IG singolo a ogni vetro di una finestra con una struttura esagonale o una finestra con il vetro decorato. In questi casi, è necessario studiare la possibilità di escludere tali strutture dal calcolo IG (ad esempio utilizzando il tag Compositing).

Suggerimento
Artefatti possono accadere in aree vicine ad un Portale IG (ad esempio una struttura finestra). In entrambi i casi, spostando il Portale IG all’altro estremo dietro all’apertura (ad esempio, all’altro estremo all’esterno quando applicato ad una finestra), può impedire che questo accada.