Documentazione del Programma Cinema 4D/BodyPaint 3D Riferimento Cinema 4D Cinema 4D Prime Menu Modifica
Funzione disponibile in CINEMA 4D Prime, Visualize, Broadcast, Studio & BodyPaint 3D

Il buffer di Annullamento

Alcune funzioni, come ad esempio Salva, non sono registrate nel buffer di annullamento e quindi non possono essere annullate.

L’annullamento multiplo di Cinema 4D vi permette di annullare non solo l’ultimo cambiamento effettuato, ma tanti cambiamenti quanti ne consente la RAM. Il numero massimo di annullamenti è definito da Profondità Annulla nella sezione Documento alla pagina preferenze (il valore predefinito è 10).

Cinema 4D differenzia azioni che richiedono più memoria da quelle che ne richiedono meno. Esempi di azioni che richiedono più memoria sono cancellare un oggetto o spostarne i punti. Azioni che richiedono meno memoria sono la selezione o il rinominare un oggetto. Queste azioni possono essere richiamate 10 volte in più rispetto al valore Livelli di Annullamento impostato nelle preferenze. Ad esempio, con questo valore impostato a 12 nelle preferenze, potete annullare 12 cancellazioni di oggetti o 120 selezioni di oggetti. Potete mixare entrambi i tipi delle azioni, ad esempio potete annullare 6 cancellazioni di oggetti e 60 selezioni.

Quando eseguite un’azione in Cinema 4D, le informazioni che la riguardano vengono scritte in un’area di memoria chiamata buffer annulla. Le funzioni Annulla e Ripeti usano le informazioni contenute in questo buffer per annullare i cambiamenti.

Esempio

Create un oggetto per poi cambiarne la scala (400/400/400). Spostate l’oggetto verso le coordinate (100/-300/0).

Il buffer di annullamento conterrà le seguenti azioni:

- 1. Crea l’oggetto nella posizione (0/0/0).

- 2. Scala l’oggetto (400/400/400).

- 3. Sposta l’oggetto nella posizione (100/-300/0).

Lo stato corrente del buffer è il passo 3, l’azione di movimento. Se chiamate la funzione di Annulla, Cinema 4D annulla lo stato attuale (movimento), quindi sposta lo stato attuale al punto 2 (scala).

Se richiamate ancora la funzione di Annulla, l’azione della scala è annullata e lo stato attuale è spostato di nuovo al punto 1 (crea).

Durante il processo, il contenuto del buffer non si altera (non viene cancellato niente). Di conseguenza, potete ripristinare le azioni con la funzione Ripeti. Usate Annulla per spostarvi indietro nel buffer (nei cambiamenti fatti) e Ripeti per avanzare.

Tuttavia, deve esserci un controllo sulle dimensioni del buffer per impedire che esso assuma troppa memoria. Questo è lo scopo dei Livelli di Annulla nelle preferenze: specifica il numero massimo delle azioni che si possono annullare.

Annulla

Questa funzione invertirà l’ultimo cambiamento fatto, ristabilendo la scena alla condizione precedente. Se, ad esempio, spostate un oggetto in modo accidentale, Annulla riporterà l’oggetto nella posizione precedente. Potete selezionare Annulla ripetutamente per ritornare alle azioni precedenti. Per default, potete annullare fino a 10 cambiamenti. Ci riferiamo al numero di azioni che potete invertire come quantità di annulla. Potete regolarne la quantità in Preferenze (sezione Documento). In una finestra di editor, Annulla Vista opera solo sulle impostazioni della camera, non sull’oggetto camera. È possibile annullare fino a 500 cambiamenti di camera editor.

Ripeti

Ripeti ristabilisce l’ultima azione che è stata annullata. Potete selezionare Ripeti più volte per continuare a ripristinare le azioni. Naturalmente, il numero di azioni che potete ripetere non può essere maggiore del numero di azioni annullate. Per questo, non c’è un valore specifico per il ripristino nelle preferenze. In una finestra di editor, Ripeti Vista opera solo sulle impostazioni della camera. È possibile annullare fino a 500 cambiamenti di camera editor.

Annulla (Azione)

Questa funzione differisce dal comando di annulla convenzionale in quanto ignora le azioni di selezione. Annulla (Azione) invertirà l’ultima azione che non ha coinvolto selezioni. Questa funzione influisce solo su normali azioni annullabili (ad esempio lo spostamento). Le selezioni non sono più influenzate da azioni di annullamento.

Perché il comando ignora le azioni di selezione? Immaginate di aver scalato un oggetto e poi aver usato 10 azioni di selezione per selezionare i punti in varie posizioni. Quindi, decidete che l’oggetto è troppo grande e desiderate riportarlo al suo formato originale. Questo vuol dire richiamare 11 volte il comando Annulla per annullare le 10 azioni di selezione e infine l’azione di scala. Tuttavia, se usate Annulla (Azione), questo salta le azioni di selezione e annulla subito la scala.

Facciamo un esempio: A sta per un’azione normale, come spostare un oggetto, mentre S sta per un’azione di selezione, come selezionare i lati.

Esempio

State modificando la scena da un po’. Il buffer di annullamento contiene questa traccia:

A S A S A A A S S S S
Ciò significa che il buffer inizia con un’azione normale, che è seguita da un’azione di selezione, che è seguita da un’azione normale e così via. Ci sono quattro azioni consecutive di selezione alla fine del buffer. L’ultima azione di selezione (la più recente) è all’estrema destra e rappresenta lo stato attuale del buffer di annullamento. Se richiamiamo la normale funzione di annulla, il buffer risultante sarà

A S A S A A A S S S
Soltanto la selezione finale è stata rimossa: ci sono ancora tre azioni di selezione alla fine del buffer. Tuttavia, se usiamo la funzione di Annulla (Azione), anziché il normale annulla, otteniamo:

A S A S A A
La prima azione normale è stata rimossa come pure tutte le selezioni che erano davanti ad essa.