Cinema 4D Cinema 4D Prime Configurazione Parametri Progetto Cinema 4D Parametri Progetto
Funzione disponibile in CINEMA 4D Prime, Visualize, Broadcast, Studio & BodyPaint 3D

Procedure di Disegno

Una delle caratteristiche più avanzate di Cinema 4D è l’anteprima di rendering in tempo reale, per esempio quando deformate un oggetto nella finestra di editor.

Per facilitare questa caratteristica, le varie azioni coinvolte devono avere un ordine ben definito.

Immaginate di aver creato un Cubo. Quindi di aver assegnato un tag di espressione che distorce in qualche maniera il cubo stesso. Dopodiché assegnate una deformazione Piegare. Utilizzandola, si possono ottenere effetti diversi in funzione dell’ordine delle azioni.

Facciamo un secondo esempio. Questa volta avete un oggetto che è animato da un punto A a un punto B; allo stesso tempo, gli avete assegnato un’Espressione che gli dice di muoversi verso il punto C. L’oggetto non può essere in entrambi i posti allo stesso tempo, allora chi ha la priorità? La priorità sarà della funzione finale: se l’espressione è posizionata prima, l’animazione scrive sopra l’espressione e l’oggetto finirà sul punto B; se l’animazione è posizionata prima, l’espressione sovrascriverà l’animazione e l’oggetto finirà sul punto C.

Cinema 4D consente di assegnare livelli di priorità alle espessioni per controllare esattamente quando l’espressione è valutata.

L’ordine di valutazione è critico, così pure l’ordine di costruzione dell’oggetto; le azioni si susseguono una dopo l’altra, come un flusso di eventi. Siccome l’intero processo determina cosa viene visualizzato alla fine sullo schermo, questo viene definito il procedimento del disegno. Bisogna sapere come funziona il procedimento del disegno per prevedere l’effetto di diverse funzioni applicate simultaneamente.

Immaginate di aver assegnato un tag di espressione Guarda la Camera ad un oggetto. Non sarete in grado di ruotare l’oggetto liberamente nella finestra in quanto Usa Espressioni è abilitato per il procedimento del disegno (l’oggetto continuerà a puntare l’asse delle Z).

Elementi

Le funzioni Usa Animazioni, Usa Espressioni, Usa Generatori e Usa Deformatori (vedete sotto) abilitano o disabilitano particolari elementi dei procedimenti del disegno. Se un elemento è disattivato, i suoi dati non sono più calcolati nelle finestre. Ad esempio, se disattivate i deformatori, tutti gli oggetti appariranno nel loro stato non-deformato.

Usa Animazione

L’Animazione si riferisce a tutti i dati che sono memorizzati nella Timeline. Anche se le espressioni possono animare un oggetto, esse sono trattate come tipi di dati separati.

Ordine di Valutazione

Le tracce sono valutate dal basso verso l’alto nella Timeline, cominciando con gli oggetti padre. Gli oggetti figli (sotto oggetti) sono valutati secondo l’albero gerarchico; per vedere l’intera gerarchia nella Gestione Oggetti scegliete Vista --> Apri/Chiudi Gerarchie.

Usa Espressioni

Le Espressioni sono valutate da sinistra a destra, così come appaiono nella Gestione Oggetti. Ciò può essere fatto, ad esempio, tramite un tag (es. XPresso, Python o Look at Camera).

Esso dà istruzioni all’oggetto. Ad esempio, un’espressione potrà cambiare il colore usato per il materiale di una casa a seconda dello stato dell’oggetto sole.

Ordine di Valutazione

Le espressioni sono valutate da sinistra a destra, così come compaiono nella Gestione Oggetti. Il primo ad essere valutato è l’oggetto padre, quindi l’ordine continua lungo l’albero gerarchico. Per vedere questa gerarchia, aprite la struttura di un gruppo complesso di oggetti selezionando Vista --> Apri/Chiudi Gerarchie in Gestione Oggetti. Gli oggetti sono valutati dall’alto verso il basso nell’ordine in cui li vedete.

Usa Generatori

I generatori sono oggetti che creano geometrie con l’aiuto di altri oggetti. Ad esempio, un oggetto Superficie di Suddivisione genera un oggetto poligono temporaneo. Se desiderate, potete convertire l’oggetto temporaneo in oggetto reale usando il comando Stato Corrente ad Oggetto.

I generatori includono:

Ordine di Valutazione

I generatori sono valutati partendo dagli oggetti figlio, quindi la valutazione sale nella gerarchia; per vedere questa gerarchia, aprite la struttura di un gruppo complesso di oggetti selezionando Vista --> Apri/Chiudi Gerarchie in Gestione Oggetti. Gli oggetti sono valutati dall’alto verso il basso nell’ordine in cui li vedete.

Usa Deformatori

I Deformatori sono funzioni elencate nel Crea | Deformatori (vedere Deformatori) e comprendono Esplosione e FFD. Un deformatore deforma l’oggetto/i cui viene applicato.

Il deformatore è applicato alla copia virtuale della sorgente dell’oggetto, così la geometria originale rimane inalterata e può sempre essere riabilitata. La funzione Riduzione Poligoni lavora anch’essa in questa maniera e, per questo, viene classificata come un deformatore.

La principale differenza tra espressioni e deformatori è che le prime vengono processate prima che la copia (virtuale) sia creata, mentre i secondi sono processati dopo che la copia è stata creata.

Usa Animazione
Usa Espressioni
Usa Generatori
Use Deformatori

Le funzioni qui sopra possono essere utilizzate per attivare o disattivare elementi specifici di una pipeline di disegno (ciò può anche essere fatto nei presettaggi Progetto). Se un elemento viene disattivato, i suoi dati non saranno presi in considerazione nell’editor. Se, ad esempio, Usa Deformatori non è attivo, tutti gli oggetti appariranno non distorti.

Ordine di Valutazione

I deformatori sono valutati partendo dagli oggetti figlio, quindi la valutazione sale nella gerarchia. Per vedere questa gerarchia, aprite la struttura di un gruppo complesso di oggetti selezionando Vista --> Apri/Chiudi Gerarchie in Gestione Oggetti. Gli oggetti sono valutati dall’alto verso il basso nell’ordine in cui li vedete.

Eccovi un esempio che spiega perché l’ordine di valutazione per i deformatori e i generatori comincia dagli oggetti figlio.

Un Oggetto Loft crea un oggetto poligono provvisorio: un generatore. Immaginate che le spline che descrivono l’Oggetto Loft siano deformate da vari oggetti FFD (deformatori). La gerarchia può essere osservata nell’illustrazione qui sotto.

E’ possibile per il FFD (sotto oggetto della spline) deformare la spline prima di essere usata dall’oggetto Generatore se l’ordine di valutazione è dal basso verso l’alto nella gerarchia.

L’ordine di visualizzazione

Abbiamo elencato l’ordine in cui gli elementi dello stesso tipo di dati sono valutati, ma qual è l’ordine di valutazione per gli elementi di tipo diverso? Di nuovo, il procedimento del disegno funziona in modo rigoroso:

La procedura del disegno è valutata ogni volta che realizzate una nuova azione in Cinema 4D. Sebbene questa affermazione possa sembrare una ripetizione, essa rende possibile, ad esempio, l’applicazione di un’espressione target a un oggetto per poi vederla muovere automaticamente quando muovete l’oggetto target nella finestra di editor. Potete lavorare con gli oggetti in modo diretto.

Se riscontrate un risultato inaspettato in Cinema 4D, controllate prima i procedimenti del disegno.

Altri Passaggi Globali

Cinema 4D offre stumenti davvero eccellenti per dar vita a personaggi 3D. Anche le versioni Cinema 4D Primaria sono in grado di offrire una vasta gamma di funzionalità per l’animazione dei personaggi.

La descrizione di queste funzionalità non incluse qui si può trovare qui.

Usa IK

Vi permette di aprire e chiudere globalmente la nuova IK per la vostra scena.

Usa Limitazioni

Vi Permette di aprire e chiudere globalmente tutti i tag limita per la vostra scena.

Usa Simmetria

Vi permette di aprire e chiudere globalmente tutte le opzioni simmetria nell’unione oggetti per la vostra scena.

Usa Hair

Questa opzione consente di attivare o disattivare i capelli globalmente. Questo si applica alla visibilità nella finestra di editor e al rendering.