Documentazione del Programma Cinema 4D/BodyPaint 3D Riferimento Cinema 4D Cinema 4D Prime
Funzione disponibile in CINEMA 4D Prime, Visualize, Broadcast, Studio & BodyPaint 3D

Menu Mesh

Generale

Il menu Mesh dispone di vari strumenti che permettono di regolare la struttura degli oggetti poligonali e degli oggetti spline. La maggior parte di questi strumenti è disponibile in modalità punto, lato e poligono.

Qualsiasi oggetto che vogliate usare con questi strumenti deve essere modificabile. Potete rendere gli oggetti modificabili selezionandoli e scegliendo Mesh / Conversione.

Di solito, gli strumenti Mesh interessano solo i punti, i lati o i poligoni selezionati. Tuttavia, se non è selezionato nessuno di questi elementi, la maggior parte degli strumenti coinvolgerà l’intero oggetto selezionato. Gli elementi nascosti vengono solitamente ignorati. Alcuni strumenti come Taglio, Smussa, ecc possono essere utilizzati per "afferrare" direttamente un elemento (ad esempio un bordo), senza una selezione preventiva.

Qualsiasi strumento Mesh che non possa essere usato nella modalità di editing corrente (punto, lato o poligono) verrà visualizzato in grigio. Ad esempio, Taglio Lato funziona solo con i lati, perciò sarà disabilitato quando lavorate in modalità punto e poligono.

Potete usare gli strumenti Mesh anche con selezioni multiple di oggetti. E’ possibile creare due cubi, renderli modificabili, selezionare un poligono per ognuno ed estruderli allo stesso tempo con lo strumento Estrudi.

Suggerimento:
Per tutti gli strumenti i cui effetti su elementi nascosti sono stati disattivati (come, ad esempio, lo strumento Taglio), la Gestione Comandi offre il comando Passa a Solo Visibili. Assegnate un tasto di scelta rapida a questo comando per passare facilmente tra le diverse modalità.

Quando utilizzate uno strumento interattivo l’azione completata più di recente potrà essere annullata premendo il tasto Esc della tastiera finché il tasto del mouse è ancora premuto.

Modalità di Modellazione

Il workflow per l’utilizzo degli strumenti Mesh si differenzia a seconda che stiate lavorando nella modalità di modellazione standard (Strumenti / Modo Default) o nella modalità Ritocco (Strumenti / Modi / Ritocco).

Suggerimento:
Notare anche il Pennello Sculpt, che può essere usato per influenzare le mesh dei poligoni normali (senza speciali suddivisioni Sculpt).

Lavorare con i tasti di scelta rapida durante la modellazione

Un tipico workflow può essere il seguente:

Selezionate diversi poligoni, modificateli utilizzando lo strumento Estrudi, passate allo strumento Seleziona e selezionate il set successivo di poligoni da modificare.

Ciò può essere fatto in due modi utilizzando i tasti di scelta rapida.

Innanzitutto il metodo più comune (=versioni precedenti alla R13 di Cinema 4D):

La maggior parte degli strumenti Mesh è utilizzabile interattivamente; inoltre, molti di loro hanno parametri regolabili in Gestione Attributi. Mentre uno strumento è attivo, potete cambiare qualunque dei suoi parametri od opzioni e vedere il risultato in tempo reale.

Menu Mesh

Potete accedere velocemente a numerosi comandi per punti, lati e poligoni dal menu contestuale. Altri comandi sono disponibili a seconda che voi stiate lavorando in modalità punto, lato o poligono. Generalmente, questi comandi derivano dai menu Mesh.

Opzioni Comandi

Diversi comandi (la maggior parte nel menu Mesh) hanno opzioni multiple. Ciò può essere fastidioso se venissero visualizzate tutte le volte che viene richiamato un determinato comando. Ecco il motivo per cui le icone vengono evidenziate nell’immagine sopra quando disponibili. Se le cliccate, le opzioni della comando saranno visualizzate e sarà possibile definirle. Questi settaggi saranno poi applicati OGNI volta che il comando viene richiamato.

La Gestione Comandi contiene un’opzione che vi permette di definire se si deve applicare il metodo precedente (precedente a Cinema 4D R13: le opzioni saranno visualizzate ogni volta che un comando sarà richiamato) o questo nuovo metodo (solo tramite i tasti di scelta rapida).

RELEASE 20

Sono stati apportati diversi miglioramenti alla modellazione:

  • La memoria e la velocità sono stati ottimizzati
  • L’eliminazione degli N-gon è stata ottimizzata
  • Le operazioni con le coordinate UV del tag Pose Morph insieme al comando Allinea Normali e Inverti Normali sono state migliorate
  • Diversi oggetti di base (sfera, piramide, corpo platonico) non hanno più sovrapposizioni di poligoni. Quando si caricano oggetti dalle versioni precedenti, sarà reso disponibile un pulsante con cui è possibile aggiornare gli oggetti con il nuovo comportamento
  • Funzionalità quali l’interpolazione delle UV o la distribuzione del valore per tag e punti appena creati (es. Colore Vertice) sono state migliorate per diversi strumenti (ad es. Estrudi, Estrudi Matrice, Estrudi Internamente)
  • In Gestione Struttura è stata aggiunta l’Automazione, che seleziona il modo componente corretto

Mano, testa e modelli figura delle seguenti sezioni sono di © Bunk Timmer