Documentazione del Programma Cinema 4D/BodyPaint 3D Riferimento Cinema 4D Cinema 4D Prime Menu Mesh
Funzione disponibile in CINEMA 4D Prime, Visualize, Broadcast, Studio & BodyPaint 3D

Suddivisione

Con questo comando potete ripartire oggetti poligonali o spline. Se non sono selezionati poligoni quando si suddivide un particolare oggetto poligonale, vengono ripartiti tutti i poligoni; altrimenti, vengono suddivisi solo i poligoni selezionati.

Suddivisione

Questa opzione definisce il numero di passaggi da applicare per la suddivisione. Procedete con cautela: il numero di superfici (o il numero di punti), e di conseguenza la RAM necessaria, aumentano notevolmente per qualsiasi oggetto man mano che aumentate questo valore. Per triangoli e quadrangoli, un poligono viene diviso in quattro superfici ad ogni suddivisione extra.

Quindi, se l’oggetto inizialmente ha tre superfici, una suddivisione singola risulta in 12 superfici, una seconda suddivisione in 48, una terza in 192 e così via.

Nel caso degli N-gons verrà generato un punto al centro dell’N-gon mentre i bordi vengono creati da questo punto centrale fino ai punti d’angolo originali dell’ N-gon. I nuovi poligoni sono costituiti da triangoli e quadrangoli.

Suddivisione Morbida

Con questa opzione attiva, l’oggetto viene suddiviso usando la formula Superficie di Suddivisione. Le posizioni di punti già esistenti vengono modificate per arrotondare la struttura della superficie. Se questa opzione non è attiva, le posizioni di punti esistenti vengono mantenute, mentre la superficie non viene smussata durante la suddivisione.

Superficie di Suddivisione è un comune metodo di modellazione su base poligonale: si comincia con un modello basilare con pochi dettagli che potete modificare facilmente e in modo rapido. Poi suddividete, modificate di nuovo, suddividete ancora e così via.

Se Superficie di Suddivisione è attivo, i triangoli vengono suddivisi in tre quadrangoli; con la suddivisione normale, invece, otterreste quattro triangoli.

Angolo Massimo

Definisce l'angolo massimo che le superfici possono avere tra loro, pur mantenendo un bordo netto.

Se questo angolo è minore del valore definito, il bordo sarà arrotondato.