Documentazione del Programma Cinema 4D Riferimento Cinema 4D Funzionalità Base di Cinema 4D Gestione Oggetti
Funzione disponibile in CINEMA 4D Prime, Visualize, Broadcast, Studio & BodyPaint 3D

Menu Oggetti

Ripristina Selezione

Se avete creato delle selezioni per selezioni di punti, lati o poligoni usando il comando Setta Selezione, potrete trovarle elencate qui sotto. Potete ripristinare una selezione scegliendo il suo nome dalla lista.

Potete inoltre selezionare questo comando, come anche gli altri comandi, dalla pagina Tag della gestione Attributi (assicuratevi che il tag Selezione sia selezionato).

Potete anche impostare le seguenti proprietà alla pagina Proprietà Base in Gestione Attributi.

Gli elementi in questo menu controllano la visibilità dell’oggetto selezionato nella finestra e nel rendering. In alternativa, potete cambiare la visibilità utilizzando i punti di visibilità nella colonna al centro della Gestione Oggetti:

Per default, entrambi i punti sono grigi. Il punto più alto controlla la visibilità nella Viewport, quello più in basso la visibilità nel rendering. Ciascun punto ha tre stati: grigio, verde e rosso.

Editor Invariato

L’oggetto adotta la visibilità del genitore nella Viewport . Se l’oggetto è il più alto nella gerarchia (cioè non ha oggetto genitore), verrà mostrato normalmente. Questa opzione è il parametro predefinito per gli oggetti nuovi.

Mostra Oggetti
Editor On

L’oggetto sarà visibile nella Viewport, anche se il genitore nella gerarchia è invisibile (rosso).

Nascondi Oggetti
Editor Off

L’oggetto sarà invisibile nella Viewport, anche se il genitore nella gerarchia è visibile (verde).

Renderizzatore Invariato

L’oggetto adotterà la visibilità del genitore per il rendering. Se l’oggetto è il più alto nella gerarchia (non ha genitore), verrà renderizzato normalmente. Questo è il parametro predefinito per un oggetto nuovo.

Renderizzatore On

L’oggetto sarà visibile in rendering, anche se il padre nella gerarchia è invisibile (rosso).

Renderizzatore Off

L’oggetto sarà invisibile in rendering, anche se il genitore nella gerarchia è visibile (verde).

Per applicare uno stato a tutti gli oggetti figlio, premete il tasto Ctrl e cliccate sul punto dell’oggetto genitore. Lo stato verrà trasferito a tutti i suoi oggetti figlio.

Per impostare contemporaneamente la visibilità dei punti inferiore e superiore, premente il tasto ctrl e cliccate su entrambi i punti.

Gli stati possono essere applicati anche direttamente sugli oggetti sottostanti (o sopvrastanti) semplicemente cliccando e trascinando il mouse.

Attivazione Oggetto

Generatori e deformatori sono due dei più importanti tipi di oggetti in Cinema 4D. I Generatori usano altri oggetti o dati per creare nuove superfici e includono molte tipologie di Generatori. I deformatori modificano un oggetto esistente e includono non solo quelli elencati nel menu Crea | Deformazione, ma anche Superficie di Suddivisione, metaball e oggetti Simmetria.

Tutti i generatori e i deformatori hanno due punti standard di visibilità (vedere Visualizzazione Oggetto sopra) in gestione Oggetti. Inoltre, hanno un terzo pulsante per l’Attivazione Oggetto.

Questo pulsante ha due stati: abilitato e disabilitato. Lo stato abilitato attiva il generatore (vale a dire che le superfici vengono generate) ed è rappresentato da un segno di spunta verde. Lo stato disabilitato è indicato da una croce rossa ad indicare che il generatore è disattivato (non viene generata alcuna superficie). Per attivare o disattivare lo stato, cliccate sul pulsante.

Gli stati possono anche essere applicati direttamente sopra o sotto a degli oggetti, cliccando e trascinando il mouse.

Esempio:

Avete posizionato diverse spline in un Oggetto Loft. Se volete modificare le spline, potete vederle più chiaramente disabilitando la superficie dell’Oggetto Loft (cliccate sul pulsante abilita per l’Oggetto Loft per cambiare la sua icona dal segno di spunta alla croce). Notate che questo non nasconde l’Oggetto Loft; piuttosto, ne disabilita l’effetto.

Esempio 2:

Create un cubo e rendetelo figlio di un oggetto Superficie di Suddivisione. Il cubo verrà deformato in una sfera. Se cliccate sul pulsante abilita, solo il cubo (l’oggetto originale) verrà mostrato.

Se avete un oggetto nella scena che usa deformatori, potete aumentare la velocità di ridisegno disattivando la deformazione attraverso il pulsante di attivazione.

Raggruppa Oggetti

Potete usare questo comando per raggruppare oggetti in Gestione Oggetti. Per farlo, selezionate gli oggetti desiderati e cliccate su Raggruppa Oggetti. Viene creato un oggetto nullo e gli oggetti selezionati (inclusi i loro figli) vengono posti all’interno dell’oggetto nullo. Le gerarchie esistenti vengono mantenute all’interno del nuovo gruppo.

Separa Oggetti

Rimuove tutti gli oggetti che si trovano un livello sotto rispetto al padre, e li posiziona allo stesso livello di quest’ultimo. Le gerarchie esistenti all’interno del gruppo vengono mantenute.

Rendi Modificabile

Vedi comando Rendi Modificabile.

Stato Corrente ad Oggetto

Vedi comando Stato Corrente a Oggetto.

Connetti

Vedi comando Connetti.

Cancella Senza Figli

Questo comando vi permette di cancellare un oggetto senza cancellare i relativi figli.

Setta Genitore

Utilizzate questo comando per impostare il Genitore dell’oggetto selezionato e dei suoi oggetti Figli. Selezionate semplicemente l’oggetto/gli oggetti ed avviate il comando per inserire una sessione e selezionare gli Oggetti Genitori (sia in Gestione Oggetto sia nella Viewport).

Annulla Genitore

Utilizzate questo comando per annullare il collegamento degli oggetti selezionati con il Genitore. Selezionate semplicemente l’oggetto da separare ed avviate il comando. L’oggetto sarà posto in cima alla gerarchia.

Suggerimento:
Tenete premuto il pulsate SHIFT per annullare il collegamento degli oggetti selezionati con il Genitore, lasciando gli oggetti Figli nella propria gerarchia iniziale.

Informazione Oggetti...

Questo comando mostra le seguenti informazioni sull’oggetto selezionato (inclusi i figli): dimesione in KB, numero di punti, numero di poligoni e numero di oggetti. Se vedete cifre tra parentesi, queste sono il numero di punti e poligoni che verranno creati se rendete l’oggetto e i suoi figli modificabili.

Informazione Scena...

Questo comando mostra le seguenti informazioni sulla scena: dimensione in KB, numero di punti, numero di poligoni e numero di oggetti. Non è necessario che selezioniate un oggetto prima di usare questo comando. Se vedete cifre tra parentesi, queste sono il numero di punti e poligoni che verranno creati se rendete modificabili tutti gli oggetti nella scena.

All’interno di queste informazioni ad esempio, non sono presenti: la quantità di memoria necessaria per annullare o copiare funzioni, la memoria texture, operazioni OpenGL ecc. Quindi non stupitevi se il vostro sistema operativo mostra dei requisiti di memoria maggiori ripetto a quelli mostrati qui da Cinema 4D.