Riferimento Cinema 4D Funzionalità Base di Cinema 4D Gestione Materiali Estensioni
Funzione disponibile in CINEMA 4D Prime, Visualize, Broadcast, Studio & BodyPaint 3D

Shader Volumetrici

Shader Nebbia
Shader Terreno
Shader Banji
Shader Banzi
Shader Cheen
Shader Danel
Shader Mabel
Shader Nukei

Gli shader 3D (dovete differenziare tra Shader Canale 2D/3D - vedi Shader Canale - e gli shader 3D descritti qui) sono chiamati anche Shader Volumetrici perche vanno a permeare un oggetto e in sostanza emergono attraverso la sua superficie. Questo significa che questi shader non possono essere usati al posto delle texture o mixati con le texture. Gli shader 3D vengono usati per definire direttamente un materiale.

Per creare uno shader materiale, selezionate quello desiderato dal sottomenu File / Shader della Gestione Materiali.

Gli Shader Volumetrici possono essere posizionati in modo preciso regolando il sistema di assi della texture. Cambiando la lunghezza dell’asse della texture è possibile modificare il posizionamento (oltre alle modifiche apportate tramite i settaggi propri dello shader).

Tutti gli Shader 3D possono essere applicati a qualsiasi oggetto 3D. Non appariranno giunture.

Suggerimento:
Gli Shader 3D non possono essere combinati tra loro come nel caso delle texture comuni.

I vecchi shader volumetrici SLA

Gli utenti di Cinema 4D di vecchia data ricorderanno gli shader volumetrici SLA. Questi sono stati via via integrati nel tempo in Cinema 4D. Nonostante alcune differenze minime tra estensioni SLA e shader standard, i primi presentano tuttora caratteristiche uniche.