Documentazione del Programma Cinema 4D/BodyPaint 3D Riferimento Cinema 4D Cinema 4D Prime Menu Finestre
Funzione disponibile in CINEMA 4D Prime, Visualize, Broadcast, Studio & BodyPaint 3D

Interfaccia

In questo menu ci sono alcune funzioni che consentono di personalizzare lo spazio di lavoro.

Diversi comandi qui sotto sono descritti anche qui.

Apri Interfaccia...

Tramite questo comando è possibile aprire un’interfaccia registrata in precedenza.

Menu Cinema 4D
Menu BodyPaint 3D

Salva Interfaccia Predefinita

Questo comando consente di salvare l’interfaccia come quella di avvio. La prossima volta che avviate Cinema 4D, verrà usata questa interfaccia. Il file di avvio è salvato nella cartella Preferenze di Cinema 4D sotto al nome template.l4d.

Salva Interfaccia come...

Questo comando consente di salvare l’interfaccia corrente. Potete creare quante interfacce desiderate, una per la modellazione, una per la texturizzazione ecc. I file dell’interfaccia prendono l’estensione .l4d.

Qui troverete una lista di tutte le interfacce di Cinema 4D in Libreria/Interfaccia. Per caricarne una basta selezionare il suo nome dalla lista.

Nella parte bassa del sottomenu Interfacce troverete una lista dei principali menu predefiniti. Per sceglierne uno, selezionate il suo nome dalla lista. Potete specificare un menu principale diverso per ciascuna interfaccia. Potete anche definire menu principali personalizzati (Menu Utente X) usando la Gestione Menu.

Blocca Layout

Se attivo, non potrete più modificare il layout corrente. Questa opzione è una misura di sicurezza in modo da eviatare modifiche involontarie del layout.

L’opzione definita sarà salvata nel file Cinema 4D.prf (cartella preferenze interna).

Salva come Scena Predefinita

Usate questo comando se desiderate salvare la scena corrente come scena predefinita che apparirà automaticamente alla creazione di una nuova scena vuota. Il file verrà salvato come new.c4d nella directory predefinita. Su questo file saranno salvati anche i Settaggi di Rendering, in modo che ad esempio sia possibile definire una frequenza di fotogrammi specifica o una certa configurazione di illuminazione predefinita per tutte le nuove scene.