Documentazione del Programma Cinema 4D/BodyPaint 3D Riferimento BodyPaint 3D Plugin di Scambio
Funzione disponibile in CINEMA 4D Prime, Visualize, Broadcast, Studio & BodyPaint 3D

Usare BodyPaint 3D con Maya

Questo plugin di scambio consente di texturizzare oggetti Maya in BodyPaint 3D. Gli oggetti vengono trasferiti direttamente da Maya a BodyPaint 3D: geometria, materiale, luce e dati UV. Una volta finito di dipingere l’oggetto in BodyPaint 3D, i dati della texture e del materiale vengono rinviati a Maya, dove la scena viene aggiornata. Il plugin di scambio funziona con Maya Versione 2014 o superiori.

Innanzitutto, è necessario:

Cliccate con il tasto destro sul file eseguibile Maya e selezionate Mostra Contenuti Pacchetto. Il percorso sarà il seguente: Contenuti\MacOS\plugin

PC: "C\Programmi\Autodesk\Maya versione\bin\plugin".

Gli script:

Copiate gli script nelle directory seguenti, rispettivamente:

Per Windows, gli script Maya devono essere installati separatamente per ogni utente.

Da Maya a BodyPaint 3D ("BodypaintExchange.mll/bundle”)

Innanzitutto, dovete assegnare dei materiali agli oggetti in Maya. Assicuratevi che a questi materiali siano assegnate le proprietà desiderate, poiché non sareste in grado di cambiarle in BodyPaint 3D. Ad esempio, se assegnate una texture con riflessione ad un materiale Lambert in BodyPaint 3D, quando tornate in Maya non sarà possibile applicarla al materiale in automatico.

Gli oggetti in sé vengono esportati come oggetti poligonali. Il plugin converte gli oggetti Generatori e Superficie di Suddivisione in oggetti poligonali usando i seguenti comandi MEL: nurbsToPoly e subdivTOPoly.

Tutti i dati geometrici vengono scalati secondo il fattore scelto. I poligoni con più di quattro punti vengono triangolati. L’esportatore centra il sistema asse dell’oggetto all’interno degli oggetti in modo da facilitare la navigazione degli stessi in BodyPaint 3D.

Tag Selezione vengono creati per i materiali "per-faccia” e viene assegnato il materiale appropriato. La posizione attuale della camera viene trasferita, come pure tutte le luci. Vengono trasferite tutte le proprietà dei materiali (vedete comunque "Limiti di Trasferimento”).

Troverete il comando per esportare gli oggetti, Rinvia a BodyPaint 3D, nel menu BodyPaint 3D. Cliccate sull’icona per aprire il dialogo di scambio.

Il dialogo di scambio

Percorso BodyPaint 3D

Qui dovete definire la posizione dell’applicazione BodyPaint 3D (standalone) o dell’applicazione Cinema 4D. Definite l’intero percorso.


    Seleziona il file corrispondente:

    • Cinema 4D.exe (o CINEMAD.app)
    • BodyPaint 3D.exe (o BodyPaint 3D.app)

Suggerimento Maya:
In Mac OSX, la selezione di Cinema 4D/BodyPaint 3D deve essere fatta con il tasto Seleziona. Cliccare due volte sul nome del file non comporterà alcun cambiamento.

Percorso Texture Predefinito

E’ il percorso predefinito di BodyPaint 3D per le nuove texture. Inserite un percorso valido e assicuratevi che non sia protetto o lo scambio di file fallirà.

Oggetti da Scambiare

Decidete se trasferire a BodyPaint l’intera scena o solo gli oggetti selezionati.

Scala Oggetto

Gli oggetti verranno scalati in BodyPaint in base a questo fattore. Gli oggetti Maya tendono ad essere molto piccoli se paragonati alla griglia assoluta di BodyPaint 3D. La Scala Oggetto predefinita pari a 100 in genere assicura che l’oggetto abbia una dimensione corretta per lavorare in BodyPaint 3D (l’oggetto sarà 100 volte più grande in BodyPaint 3D rispetto a Maya).

NURBS -> Usa Punti Gabbia e Superficie di Suddivisione

Questa opzione converte gli oggetti Generatori in modelli a basso contenuto di poligoni che vengono mandati a BodyPaint 3D e posizionati all’interno di un oggetto Superficie di Suddivisione.

In BodyPaint 3D, questo oggetto poligono sarà reso oggetto Figlio di un oggetto Superficie di Suddivisione. L’oggetto che risulta equivale ad un oggetto NURBS in Maya.

Generatore -> Usa RebuildSurface

Usate questa opzione solo se avete problemi con le coordinate UV. Prima che gli oggetti Generatori siano inviati a BodyPaint 3D, sarà applicato il comando MEL rebuildSurface al fine di evitare la sovrapposizione delle UV.

Ridimensiona le UV per adattare a Superficie di Suddivisione

La conversione "Usa Punti Gabbia e Superficie di Suddivisione” può comportare uno stiramento delle UV su un’area troppo estesa. Questa opzione ridimensiona automaticamente le UV per adattarle allo spazio UV (0.0,0.0 a 1.0,1.0).

SUBDIV -> Usa Punti Gabbia e Superficie di Suddivisione

Il plugin genererà dei modelli con un basso numero di poligoni dalla suddivisione della superficie degli oggetti, che potranno poi essere posizionati in BodyPaint 3D o come Superficie di Suddivisione.

Permetti Modifiche UV

In determinate circostanze, le coordinate UV possono ora essere modificate in BodyPaint 3D e rinviate a Maya (nelle precedenti versioni di Maya, l’editing UV doveva essere fatto in Maya). Tuttavia, il Construction History di Maya deve essere cancellato. Se ciò non viene fatto, apparirà un messaggio di errore in Maya. I tag UVW saranno quindi bloccati in BodyPaint 3D (sbloccarli manualmente non sarà d’aiuto – Maya rifletterà le modifiche UV).

Non Attendere BodyPaint 3D (Univoco) - Do Not Wait for BodyPaint 3D (One Way)

Se il trasferimento è univoco, ossia se volete mandare gli oggetti a BodyPaint 3D senza poi ritornarli a Maya, abilitate questa opzione. Maya non aspetterà il ritorno dei dati.

Tutti i settaggi in questo dialogo vengono salvati quando salvate i settaggi Maya.

Quando cliccate su OK, in Maya compare la finestra di attesa. Gli oggetti vengono trasferiti in BodyPaint 3D e potrete quindi dipingerli.

Dopo che BodyPaint 3D (o Cinema 4D) è stato avviato, si posizionerà sopra a tutte le altre finestre e potrete iniziare a dipingere i vostri oggetti (se si apre Cinema 4D dovete cambiare il layout).

Rinvia a Maya

Dopo che BodyPaint 3D o Cinema 4D sono stati avviati (in questo caso avrete cambiato manualmente il layout BodyPaint 3D) essi saranno automaticamente considerati con alta priorità e potrete iniziare a dipingere subito gli oggetti.

Per riportare il lavoro in Maya:

In BodyPaint 3D, scegliete da Rinvia a Maya

Le texture vengono salvate e in Maya vengono aggiornati i relativi percorsi per indirizzarli alla nuova cartella texture. Vengono aggiornate anche tutte le proprietà materiali. La finestra di attesa si chiude e Maya giunge in primo piano.

Non cambiate i nomi degli oggetti o dei materiali: questo eviterà intoppi durante l’aggiornamento della scena.

Limiti di Trasferimento

Maya e BodyPaint 3D contengono un vasto numero di funzionalità. Di conseguenza, può accadere che gli oggetti, le coordinate UV, i materiali e le texture possono comportarsi diversamente dopo il processo di trasferimento. Di conseguenza, si applicano parecchie limitazioni, di cui dovete tener conto.

Fondamentalmente solo le texture e i dati dei materiali sono restituiti a Maya.

Materiali

Dovete assegnare i materiali agli oggetti in Maya PRIMA di inviare a BodyPaint 3D, altrimenti qui non sarete in grado di modificarli. Per esempio, se assegnare una texture riflettente ad un materiale Lambert in BodyPaint 3D, quando tornate in Maya non sarà applicata automaticamente al materiale.

Il plugin organizza i canali texture nel seguente modo:

Maya BodyPaint3D
ColoreColore
DiffusioneDiffusione
IncandescenzaLuminanza
TrasparenzaTrasparenza
Colore RiflessoRiflettanza
Colore AmbienteAmbiente
Rilievo (solo texture)Rilievo
Colore Speculare Riflettanza

Textures

Texture esistenti assegnate in Maya saranno copiate nella specifica cartella texture quando il file viene inviato a BodyPaint 3D. Le textures potranno essere aggiunte o rimosse se necessario in BodyPaint 3D. Saranno creati i nodi del file in Maya per le nuove texture, dove saranno anche definiti i loro rispettivi nomi-texture. Verranno eliminati i nodi di file per le texture mancanti. Shaders speciali o canali texture non possono essere trasferiti. Se è presente un canale colore, questo sarà trasferito. Per creare una texture in un canale sconosciuto, ad esempio può essere utilizzato il canale di colore, e la texture può essere assegnata manualmente al canale dopo che esso è stato rinviato.

UVs

Le coordinate UV di tutti gli oggetti saranno trasferite a BodyPaint 3D.

Suggerimento:
A causa di limitazioni tecniche, le coordinate UV saranno prese in scarsa considerazione. Piuttosto, usate gli strumenti UV in Maya per modificare le UVs.

Risoluzione di Problemi

Errore: Impossibile trovare il comando "Bodypaint Exchange”

Probabilmente questo file è mancante da questa posizione "../Maya/bin/plug-ins/”: "BodyPaintExchange.mll” (Windows) o "BodyPaintExchange.lib” (MacOS).

Oppure significa che non è stato caricato il plugin dalla gestione Plugin. Controllate che gli script MEL si trovino nella cartella corretta (vedete "Per Iniziare”).

Errore: "Esegui BodyPaint 3D”

L’esportatore non riesce a trovare BodyPaint 3D. Settate il Percorso BodyPaint 3D correttamente.

Errore: "Impossibile inviare l’intera scena a BodyPaint 3D”

Questo è dovuto al bug MEL con Seleziona Tutto, che non riesce a selezionare tutti gli oggetti. Per rimediare, selezionate tutti gli oggetti manualmente e trasferite la selezione invece della scena.

Nota per gli utenti Mac:

In determinate condizioni (come RAM ridotta nella scheda grafica), potrete notare errori di visualizzazione quando inviate nuove texture da BodyPaint 3D a Maya. Ad esempio, al posto di mappare la texture sull’oggetto, viene mappato lo schermo corrente. Non è un problema dovuto a BodyPaint 3D. Per evitarlo, settate Risoluzione Texture su Media nei settaggi Materiale di Maya.