Riferimento Cinema 4D Cinema 4D Prime Menu Rendering Settaggi di Rendering
Funzione disponibile in CINEMA 4D Prime, Visualize, Broadcast, Studio & BodyPaint 3D
Settaggi di Rendering

Base Output Salva Multi-Pass Anti-Aliasing Sovrascrivi Materiale Opzioni Stereoscopico Team Render

Output

Tutti i settaggi di Output influenzano solo i rendering in finestre di editor separate. Dal momento nella Viewport è possibile renderizzare solo una singola immagine o una parte di essa, questi settaggi non influenzano questo rendering.

Presettaggi

Cliccando questo pulsante si rivelano tutti i presettaggi comunemente utilizzati per monitorare la risoluzione stampa, video e film.

Questi presettaggi definiscono automaticamente il valore corretto per la risoluzione, l’allungamento e il frame rate. Tutto quello che devi fare è regolare i cinque parametri in cima alla pagine, in modo che che siano adatti a tutta la lunghezza dell’output, per soddisfare i vostri bisogni.

Nota che l’opzione Schermo / Modifica Risoluzione renderizza con la risoluzione esatta della Viewport. Se la misura della Viewport viene modificata questo presettaggio deve essere riaperto e ridefinito.

Larghezza [0..128000]
Altezza [0..128000]

Definisce l’altezza e la larghezza output dell’immagine. Selezionando una risoluzione presettata si genereranno automaticamente i valori esatti Larghezza e Altezza di quel presettaggio. Il menu a scorrimento alla destra del valore Larghezza ti permette di passare ad altre unità di misura. Qualunque di esse tu definisca, Cinema 4D creerà una bitmap o un video con un corrispondente numero di pixel (visualizzato sotto nel settaggio Risoluzione) per la risoluzione definita. Per tutte le unità di misura diverse da Pixel, i valori saranno calcolati utilizzando il settaggio Risoluzione.

La domanda che la puoi farti per determinare quale risoluzione utilizzare è: "per quale scopo deve essere utilizzata l’immagine / il video?"

Una volta determinato lo scopo, è possibile selezionare il presettaggio corretto dal menu Presettaggi. Risoluzioni basse possono essere utilizzate per testare la velocità di rendering nel workflow.

Funzione disponibile in CINEMA 4D Prime, Visualize, Broadcast, Studio & BodyPaint 3D
Suggerimento:
Larghezza ed Altezza sono limitati ad una risoluzione di 128000 (64-bit) pixel. Tuttavia, solo pochi formati video/immagini possono raggiungere risoluzioni estreme. Ulteriori informazioni riguardanti i formati e le risoluzioni massime possono essere trovate qui.

Blocca Rapporto

Se questa opzione è attiva, larghezza o altezza saranno regolate di conseguenza se una delle due verrà modificata. Il settaggio Aspetto Film verrà tenuto in considerazione durante gli aggiustamenti.

Adatta Frequenza Dati

Se state salvando un video, potete definire la frequenza dati nel menu Salva (es. 2.000) per la compressione video. Se questa opzione è attiva e la dimensione pixel per l’output è ad esempio raddoppiata nel settaggio Larghezza, anche la frequenza dati sarà raddoppiata. Il numero di pixel risulterà proporzionalmente equilibrato .


Risoluzione [1..100000]

Inserisci un valore DPI che verrà preso in considerazione per le immagini stampate (questo non si può applicare ai video). Il valore Risoluzione definisce la misura nella quale l’immagine verrà stampata. Dal momento che la maggior parte delle immagini che vengono creare utilizzando Cinema 4D vengono successivamente modificate utilizzando altri programmi di modifica immagini o software di layout, questi settaggi generalmente non dovranno essere modificati.

Esempio:

Un’immagine renderizzata ad una risoluzione di 700x1000 pixels e salvata al 72 DPI deve avere una dimensione di 24.7 x 35.3 centimetri. Se la stessa immagine è salvata a 300 DPI la sua misura sarà di 5.9 x 8.5 centimetri.

RIsoluzione Immagine:

Visualizza l’attuale risoluzione di Cinema 4D nella quale il file verrà renderizzato.

Render Regione

Renderizza regione disattivo a sinistra, attivo a destra.

Sicuramente avrete familiarità con questo problema: Avete appena renderizzato una scena complessa e ora dovete effettuare una modifica che influenza solo una piccola regione dell’immagine. Normalmente si dovrebbe renderizzare nuovamente l’intera scena una volta che è stata effettuata la modifica.

La nuova funzione renderizza Regione fa in modo che non dobbiate renderizzare nuovamente l’intera scena solo perché è stata apportata una piccola modifica alla scena. Sarà renderizzata solo la regione della scena che è stata selezionata - il resto dell’immagine apparirà in nero - il che renderà il processo più veloce. la regione renderizzata può poi essere copiata sull’immagine precedentemente renderizzata.

Bordo Sinistro [0..128000]
Bordo Alto [0..128000]
Bordo Destro [0..128000]
Bordo Basso [0..128000]

utilizzate questi valori per definire i bordi (in pixels) della regione che volete renderizzare. Notate che non verrà creato nessun bordo se viene inserito un valore non valido (ad esempio un valore superiore rispetto all’immagine stessa).

Copia da IRR

Anziché definire i bordi in maniera intuitiva utilizzando i settaggi qui sopra, può essere creata una Regione Rendering Interattiva nella Viewport e l’opzione Copia Da IRRpuò essere utilizzata per copiare le dimensione dei bordi nel campo valore sopra descritto.

Aspetto Pellicola [0.001..1000]

Riflette il rapporto X a Y del file da renderizzare. Seleziona l’opzione Personalizza per inserire manualmente dei valori. Questo menu a scorrimento contiene anche numerose opzioni presettate.

I valori Altezza e Aspetto Film sono collegati direttamente. Se viene modificato il rapporto, il valore Altezza verrà modificato di conseguenza.

Esempio:

Se definisci una larghezza di 320 e un’altezza di 240 pixels, esse rappresentano un allungamento di 4:3 (ad esempio 1.333:1). Tutto ciò può essere definito automaticamente selezionando l’opzione Aspetto Film Standard (4:3). Ora passa all’opzione Aspetto Film HDTV 16:9. Cinema 4D cambierà automaticamente la risoluzione in 320 x 180 pixels.

La stessa risoluzione immagine verrà impostata anche nella Viewport. In cima e in fondo o a destra e a sinistra della Viewport vedrai ora comparire dei bordi grigi. Questi sono i bordi Salva Rendering. Tutto ciò che è compreso all’interno di questi bordi apparirà nei file renderizzati.

Aspetto Pixel [0.001..1000]

L’ Aspetto Pixel è importante per molti dispositivi di output. Definisce il rapporto dei pixel sullo schermo in larghezza rispetto all’altezza. Il rapporto di pixel per la maggior parte dei monitor è 1:1 (Quadrato).

Il rapporto di pixel sarà scritto nei formati di output comuni.

Tuttavia alcuni schermi usano un rapporto pixel diverso da 1:1 e il settaggio deve essere regolato per evitare distorsioni (es. cerchi che appaiono come ellissi).

Se dovete calcolare manualmente il rapporto pixel, espandete la visualizzazione laterale per adattarla all'intera schermata e create un cubo. Con un righello, misurate la larghezza e l'altezza del cubo e inserite questi valori nelle due caselle di input dei Pixel.

Velocità Fotogramma [1..2500]

Impostate la velocità fotogramma (vedi configura Cinema 4D) per il rendering. Questa opzione è indipendente dalla velocità fotogramma definito nei settaggi del progetto. Il numero di frame che verrà renderizzato è visualizzato alla destra del text box.

Gamma Fotogramma

Manuale

Se volete renderizzare una sequenza di fotogrammi, ma non l’intera animazione, inserite il primo frame della sequenza nel campo input a sinistra e l’ultimo nel campo a destra. La lista cambierà automaticamente a Manuale. Se volete salvare l’animazione, inserite un percorso nella pagina Salva.

Se bloccate il rendering di un filmato, tutti i fotogrammi verranno perduti. Non potete ripristinare il rendering. In alternativa, renderizzate sequenze brevi e assemblate i vari spezzoni con un editor di video appropriato.

Fotogramma Corrente

Verrà renderizzato solo il fotogramma corrente. Se volete che il fotogramma sia salvato automaticamente dopo il rendering, inserite un percorso nella pagina Salva.

Tutti i Fotogrammi

Verranno renderizzati tutti i fotogrammi, sia come immagini che come video. Se volete che l’animazione venga salvata automaticamente dopo il rendering, inserite un percorso nella pagina Salva.

Se bloccate il rendering di un filmato, tutti i fotogrammi verranno perduti. Non potete ripristinare il rendering. In alternativa, renderizzate sequenze brevi e assemblate i vari spezzoni con un editor di video appropriato.

Gamma Anteprima

Verrà renderizzata solo la gamma anteprima (l’area nella Timeline tra gli indicatori verdi). I fotogrammi della gamma anteprima verranno renderizzati, sia come immagini che come filmati. Se volete che l’animazione venga salvata automaticamente dopo il rendering, inserite un percorso nella pagina Salva.

Se bloccate il rendering di un filmato, tutti i fotogrammi verranno perduti. Non potete ripristinare il rendering. In alternativa, renderizzate sequenze brevi e assemblate i vari spezzoni con un editor di video appropriato.

Da
A

Se impostate questa opzione su Personalizza potete inserire manualmente la gamma dei frame che volete renderizzare.

Passo Fotogramma

Usate questo parametro per definire se deve essere emesso ogni fotogramma dell’animazione oppure ogni secondo, terzo, quarto fotogramma, ecc. Supponiamo che abbiate un’animazione di 1500 fotogrammi e che vogliate eseguire un test di rendering. Se Passo Fotogramma è impostato a 10 per il test di rendering, si renderizzerà ogni 10 fotogrammi, dando un’impressione generale si quella che sarà l’animazione finale.

Campi

Utilizzate il campo di rendering per una visualizzazione più fluida quando lavorate con video. Il rendering crea fotogrammi di output collegati, dove ciascun fotogramma contiene due campi, di cui il secondo viene renderizzato dopo il primo in metà tempo. Questi due campi vengono connessi (su un campo le linee dispari, sull’altro quelle pari).

I video PAL (utilizzati in Europa) vanno a 25 fotogrammi al secondo, che equivalgono a 50 campi per secondo. I video NTSC (utilizzati negli USA) vanno a 30 fotogrammi al secondo, che equivalgono a 60 campi per secondo.

Non utilizzate campi per le immagini statiche: questa opzione è adatta solo ai filmati.

Quando utilizzate i campi, usate un compressore senza perdita o nessuna compressione. I compressori con perdita di qualità (es. JPEG, M-JPEG) sfocano i campi e non sono adatti a questo tipo di rendering. Risultati insoddisfacenti sono comuni con questi compressori.

Evitate di usare il campo di rendering con la profondità di campo (Cinema 4D Visualize e Studio); altrimenti, la qualità dell’immagine sarà influenzata in modo negativo.

Nessuno

Vengono renderizzati solo i fotogrammi completi. Utilizzate questo parametro se state renderizzando immagini statiche o filmati che non verranno visualizzati su sistemi video.

Prima Pari

I campi pari di un’animazione saranno mescolati con i campi pari di un’altra immagine.

Prima Dispari

I campi dispari di un’animazione saranno mescolati con i campi dispari di un’altra immagine.

Suggerimento
Usare campi di rendering con profondità di campo (modulo Advanced Render) non è raccomandato. La qualità dell’immagine potrebbe risentirne notevolmente.

Fotogrammi:

Visualizza il numero di immagini che sono state effettivamente renderizzate.