Novità della R20

Configurazione Preferenze Importazione/Esportazione CAD - Importazione Settaggi Importazione CATIA V5
Funzione disponibile in CINEMA 4D Visualize, Studio
Settaggi Importazione CATIA V5

Settaggi Importazione CATIA V5

Nota:
Notate che molte delle seguenti opzioni funzioneranno solo se anche le rispettive opzioni di esportazione dell’applicazione CAD esportano questi elementi. Ciò si riferisce in particolar modo alla funzione Combina.

 Generale

Unità Originali

Se questa opzione è attiva, verrà utilizzata la scala delle parti originale definita nel file (perlopiù Millimetri). Se non è quello che volete, disabilitate questa opzione e ridimensionate il file usando il settaggio Fattore successivo.

Scala

Si può trovare questo fattore in varie posizioni all'interno di Cinema 4D quando si importano o esportano formati estranei.

Non dovrete perciò essere sorpresi se viene usato il termine "esporta" quando questo fattore si trova in una funzione di importazione. Questo fattore vi permette di modificare in scala i vostri file quando importate/esportate. In pratica tutti i valori numerici rilevanti che sono o dovranno essere salvati nel file verranno moltiplicati per questo fattore e poi verranno salvati o interpretati al momento del caricamento.

L'unità a destra invece indica quanto segue:

Più informazioni riguardo le unità di misura e le modifiche in scala sono disponibili nella sezione Scala Progetto

Geometria

Se questa opzione è attiva sarà caricato un file che può essere importato come geometria.

Spline

I file CAD contengono anche delle spline. Attivate questa opzione se volete importare anche le spline.

Istanze

Abilitate questa opzione se le istanze del file CAD devono essere importate come istanze di Cinema 4D (il che è sempre consigliabile). Immaginate un macchinario con 1.000 viti importate tutte come istanze...

Se questa opzione è disabilitata, tutte le istanze verranno importate come oggetti poligonali, il che aumenterà di conseguenza le dimensioni del file.

Assistente

I file CAD hanno oggetti assistenti (helper) che definiscono un punto nello spazio o un punto con un orientamento. Essi sono progettati per aiutare ad orientare gli oggetti (ad es. durante la costruzione) ma non sono utili in Cinema 4D. Se disattivate questa opzione, eviterete di importarli. In caso contrario saranno importati come oggetti Nulli.

Oggetti Nascosti

Se nel file CAD sono stati definiti degli oggetti nascosti, attivando questa opzione assegnerete ad essi un tag Mostra con visibilità pari a 0, il che significa che gli oggetti saranno invisibili.

 Opzionale

Normali

Usate questo settaggio per definire se e come devono essere importate le Normali.

Avete le seguenti opzioni:

Mostra Colore

Agli oggetti in Cinema 4D può essere assegnato un colore senza per forza usare un materiale. A questi colori è possibile accedere tramite la tab Base Usa Colore. Ad ogni oggetto importato può inoltre essere assegnato un colore tramite questo menu di selezione:

Se preferite assegnare i colori tramite un materiale, potete farlo usando il menu Materiale sottostante.

Livelli

Qui è possibile definire come saranno gestiti i livelli del file CAD o quelli creati da Cinema 4D.

Avete le seguenti opzioni:

Materiali

Se desiderate assegnare un materiale agli oggetti importati, è possibile farlo qui.

Avete le seguenti opzioni:

UVs

Se il file CAD contiene file UV, questi possono essere trasferiti in Cinema 4D tramite i tag UVW. Tuttavia, saranno spesso di scarsa qualità, il che significa che dovrete modificarli di conseguenza.

Visibilità

Come accade in Cinema 4D, gli elementi dei file CAD possono essere nascosti. Se nel file è stata utilizzata questa proprietà e attivate questa opzione, Cinema 4D assumerà la visibilità dell'oggetto tramite i propri comandi in Gestione Oggetti (Visibile nell’Editor / Visibile nel Rendering).

 Modifiche

Combina

Questi settaggi possono essere usati per definire come devono essere strutturati gli elementi CAD in Cinema 4D. In linea di massima è inutile che 2.000 entità CAD (che potrebbero comporre un solo unico oggetto) vengano importate come 2.000 oggetti in Cinema 4D. Qui è possibile selezionare tra diversi criteri il modo in cui combinare questi oggetti. Ad esempio, potete combinare superfici con oggetti. Oppure, tutti gli oggetti che si trovano su uno stesso livello possono essere organizzati in un singolo oggetto. Testate le varie opzioni e scoprite come è meglio procedere in base alle vostre esigenze.

Sono disponibili le seguenti opzioni:

Notare che la combinazione degli elementi, specialmente in modelli complessi, può richiedere diverso tempo.

Questo settaggio non lavora con le spline.

Scambia Assi Y e Z

Attivate questa opzione se gli oggetti risultano ruotati di 90° dopo l’importazione(rispetto al software CAD). Il tavolo che avete importato tornerà sulle sue gambe anzichè coricato sul fianco...!

Correggi

Eventuali NURBS) errate possono essere corrette grazie ai comandi Correggi e Ripara.

Quando si costruiscono e si scambiano i file CAD tra sistemi e programmi diversi, possono esserci delle imprecisioni o piccoli errori nella geometria: ad esempio piccole aperture su superfici in realtà chiuse, punti che non si trovano esattamente l'uno sopra all'altro, ecc. Il risultato è una mesh non proprio a tenuta stagna! Ecco cosa intendono risolvere le funzioni Correggi e Ripara.

Correggi in particolare rimuove lo spazio tra le superfici i cui lati dovrebbero combaciare. Se Correggi non risolve del tutto il problema, potete anche aggiungere Ripara al tentativo.

Ripara [0..100]

Ripara tenta di chiudere gli spazi tra le superfici anche se esse non si sovrappongono (ad es. bordi paralleli leggermente sfalsati). Nel processo saranno spostati dei punti, quindi la geometria della superficie verrà modificata.

Usate questo settaggio se Correggi non produce il risultato desiderato.

Il valore qui presente si riferisce al numero di ripetizioni (interne) della funzione. Valori maggiori riescono a chiudere gli spazi più ampi.

Un valore pari a 0 disabiliterà la funzione Ripara.

Ottimizza Gerarchia

Attivate questa opzione per omettere le gerarchie non necessarie di Cinema 4D che sarebbero importate solo come oggetti Nulli.

 Tassellatura

Tassellatura Basata su Scala
Intervallo Scala

Un file CAD contiene spesso oggetti minuscoli e una struttura enorme, e spesso è tutto indispensabile per il progetto. In una visualizzazione tuttavia, oggetti piccoli come dadi o bulloni non hanno un ruolo importante e non andranno importati con la stessa risoluzione degli oggetti più grandi.

La funzione Tassellatura Basata su Scala può essere utilizzata per disporre gli oggetti in 3 categorie di scala per una Tassellatura separata (come descritto sopra):

La dimensione del Box Delimitante degli oggetti da importare (più precisamente: la diagonale più grande) viene accertata e raggruppata in relazione al Box Delimitante maggiore. Verranno prodotti dei valori percentuali, che vedete rappresentati a colori nell'immagine sopra, con valore crescente da 0% a 100%, da sinistra a destra. I cursori possono essere spostati come desiderato. Il valore del cursore selezionato verrà visualizzato cliccando la freccina a destra di Scala.

Interpolazione Lineare

Questa opzione appartiene al settaggio Tassellatura Basata su Scala. Se attiva essa disabiliterà il range medio (M) e l’interpolazione avverrà solo tra minimo (S) e massimo (L).

Flessione . S [0..999999]
Flessione . M [0..999999]
Flessione . L [0..999999]

Definisce la Distanza di 3 aree ampie (vedi sotto).

Angolo . S [0..180°]
Angolo . M [0..180°]
Angolo. L [0..180°]

Definisce l’Angolo di 3 aree ampie (Vedi sotto).

Lunghezza . S [0..999999]
Lunghezza . M [0..999999]
Lunghezza . L [0..999999]

Definisce la Larghezza di 3 aree ampie (vedi sotto).

Dettaglio

Quando viene importata una superficie NURBS, devono essere riprodotti questi poligoni a 3 lati. Questo processo viene definito "Tassellatura”.

I settaggi Dettaglio servono a definire con quanta precisione la mesh poligonale che è stata generata dovrà seguire le superfici NURBS.

La superficie NURBS a sinistra dopo la Tassellatura con Dettaglio impostato rispettivamente su Basso, Medio e Alto.

Dettaglio offre le seguenti opzioni:

Notare che il processo di tassellatura tiene conto dei 3 valori massimi di Lunghezza Max (mm), Angolo Max e Curvatura Max (mm). La risoluzione massima sarà calcolata entro questi limiti. In genere, più piccolo è il valore, più alta è la risoluzione. Se definite 0, il rispettivo criterio verrà ignorato.

Flessione Max (mm) [0..999999]

In base al settaggio definito, la mesh poligonale seguirà la curvatura in modo più o meno preciso.
La NURBS originale a sinistra; valori decrescenti per Curva Max (mm) da sinistra a destra (altri criteri disabilitati).

Questo valore definisce la distanza massima che la superficie del poligono può avere dalla curva NURBS. Definire valori più piccoli per risoluzioni di mesh poligonali proporzionalmente più alte.

Angolo Max [0..180°]

La NURBS originale a sinistra; valori decrescenti di Angolo Max da sinistra a destra (altri criteri disabilitati).

Angolo Max definisce l’angolo massimo che non deve essere superato tra superfici poligonali adiacenti (vedi l’immagine per Curva Max (mm).

Lunghezza max (mm) [0..999999]

A sinistra: NURBS originale; Da sinistra a destra valori decrescenti di Lunghezza Max (mm) (altri criteri disabilitati).

Lungh. Max. (mm) definisce la lunghezza massima del lato dei triangoli.

Valori bassi permettono di evitare triangoli troppo lunghi e problematici. Ma attenzione: valori troppo bassi possono generare un numero inutilmente elevato di triangoli!