Novità della R20

Cinema 4D Prime Oggetti Campi Livelli Campo Livello Campo - Spline
Funzione disponibile in CINEMA 4D Prime, Visualize, Broadcast, Studio & BodyPaint 3D
Livello Campo Spline

Controlli Livello

Un oggetto Spline in una Mappa Vertice con vari modi. Immaginate l’effetto in tre dimensioni attorno alla spline.

Oggetto Forma

Sono disponibili due modi:

Modo Distanza

Sono disponibili tre modi:

Parallelo

Ogni elemento (es. cloni o punti di un oggetto) avrà la minor distanza possibile dai punti della spline. La posizione della spline, in rif. a inizio e fine, definisce il valore della posizione dell’elemento da 0 a 1.

Questo modo funziona come Parallelo e Raggio con un raggio infinito.

Raggio

In questa modalità, immaginate un tubo attorno alla spline con un Raggio definito. L’effetto è massimo lungo la spline e diminuisce a 0 sul Raggio.

Parallelo e Raggio

Questa modalità è una combinazione di Parallelo e Raggio. Potete definire un effetto decrescente tramite la curvatura della spline, sia perpendicolare alle tangenti della spline sia lungo la spline (vedi immagine sopra).

 Opzioni Raggio

Raggio [0..+∞m]

Il settaggio Raggio serve per definire il raggio del tubo. Il settaggio Decadenza Raggio può essere usato per impostare il raggio perpendicolare alla tangente della spline.

Limita a Forma

Questa funzione si rende necessaria per gli spazi dotati di una parte interna ed una esterna. Ciò è assolutamente logico per i Campi che hanno una determinata forma (es. Campo Sferico) ma è meno ovvio nel caso di oggetti come Particelle, Spline, Volumi, ecc. Gli oggetti Volume in genere hanno settaggi come il Raggio, con cui è possibile posizionare uno spazio attorno a un punto o definire lo spazio stesso. Esiste sempre un "dentro” e un "fuori”. Con questa funzione possiamo definire cosa accade alla parte esterna: vogliamo che non accada nulla (opzione abilitata) o vogliamo che siano applicati dei valori nulli (opzione disabilitata) che nasconderanno i campi sottostanti (nel caso in cui il Modo Fusione sia settato su Normale)?

Decadenza Raggio

Questo settaggio può essere usato per regolare il raggio perpendicolare alla tangente della spline.

 Opzioni Parallelo Curva

Segmenti

Per i modi che hanno forze diverse lungo la spline: dovete definire se la lunghezza della spline deve essere calcolata come somma di ogni suo segmento (Spline Intera) o se ogni segmento deve essere considerato come una singola spline (Per Segmento).

Intervallo Iniziale [0..100%]
Intervallo Finale [0..100%]

Per i modi che hanno forze diverse lungo la spline, l’effetto può essere delimitato all’inizio o alla fine della spline. Prima: 0%: dopo: 100%.

Offset [-∞..+∞%]

Questo settaggio può essere usato per spostare lungo la spline lo stato definito da Range Iniziale e Range Finale. Se Ciclo è attivo, l’effetto verrà ripetuto oltre la fine della spline.

Decadenza Parallelo Curva

Con questa curva è possibile modificare l’effetto dell’oggetto Spline su tutta la lunghezza della spline.

Ciclo

Attivate questa opzione se la spline mostrata sotto deve essere ripetuta prima di Range Iniziale e dopo Range Finale. Effetti di continuità possono essere creati anche modificando/animando il valore Offset.

Modo Maschera

Proiezione Maschera

Potete usare il sistema di coordinate della spline nel modo Maschera, su cui si baserà la proiezione della spline mentre l’intervallo del suo effetto sarà definito dall’opzione Distanza.

Decadenza Maschera

In base alla Distanza, potrà essere assegnata una decadenza dell’effetto all’interno o all’esterno della spline. Questo settaggio definisce la direzione verso cui avverrà la decadenza.

Distanza [0..+∞m]

Qui potete definire la distanza tra la spline e i punti dove inizia l’effetto nullo. È possibile definire anche una transizione morbida per l’effetto.

Limita a Forma

Questa funzione si rende necessaria per gli spazi dotati di una parte interna ed una esterna. Ciò è assolutamente logico per i Campi che hanno una determinata forma (es. Campo Sferico) ma è meno ovvio nel caso di oggetti come Particelle, Spline, Volumi, ecc. Gli oggetti Volume in genere hanno settaggi come il Raggio, con cui è possibile posizionare uno spazio attorno a un punto o definire lo spazio stesso. Esiste sempre un "dentro” e un "fuori”. Con questa funzione possiamo definire cosa accade alla parte esterna: vogliamo che non accada nulla (opzione abilitata) o vogliamo che siano applicati dei valori nulli (opzione disabilitata) che nasconderanno i campi sottostanti (nel caso in cui il Modo Fusione sia settato su Normale)?