Funzionalità Base di Cinema 4D XPresso Nodi XPresso Gruppo Calcola Operatore Mappatore Gamma
Funzione disponibile in CINEMA 4D Prime, Visualize, Broadcast, Studio & BodyPaint 3D
Operatore Mappatore Gamma

Base Nodo Parametro

Parametro

Input

Questo è il valore input che deve essere convertito.

Input Inferiore
Input Superiore

Input Inferiore e Input Superiore stabiliscono il limite inferiore e superiore del valore input.

Output Inferiore
Output Superiore

Output Inferiore e Output Superiore stabiliscono i limiti del valore output.

Spline

Lo scopo del grafico spline è consentire una rimappatura non lineare. In molti casi potreste volere che l’output del nodo Mappatore Gamma aumenti prima gradualmente per poi schizzare in alto in prossimità del limite superiore. Un caso del genere può essere esemplificato da un muscolo bicipite, il cui rigonfiamento dipende dalla flessione del gomito. Il rigonfiamento maggiore si verifica quando il gomito è quasi completamente piegato. Le spline consentono di simulare facilmente queste dipendenze non lineari.

Per creare un punto, cliccate sul grafico; per spostare un punto esistente, trascinatelo; per cancellarne uno, trascinate il punto fuori dal grafico. L’asse X del grafico rappresenta il valore input, l’asse Y il valore output.

Potete influenzare la curvatura di una spline usando uno slider Tensione, al quale potete accedere cliccando la freccina accanto al grafico. La forza dello slider Tensione controlla l’interpolazione fra i punti della spline. Con un parametro di alta Tensione, la curva della spline passa attraverso tutti i suoi punti. Con un settaggio basso, si crea una curva morbida e i punti controllano solo il percorso approssimativo della curva (cioè, la curva non passerà necessariamente per i punti). Questa curva morbida è simile ad una B-Spline.

La posizione di un punto selezionato è mostrata nei box X e Y. Se lo desiderate, potete inserire valori nuovi per il punto. Come con lo slider Tensione, cliccate sul triangolo vicino al grafico per accedere ai box X e Y. Potete scegliere una forma particolare per la curva del grafico usando il menu contestuale; fate clic con il tasto destro del mouse sul grafico e scegliete la curva che preferite, come Lineare, Cubica o Seno. I Punti Predefiniti definiscono il numero di punti usati per creare la forma della curva.

Una linea retta da sinistra in basso a destra in alto del grafico rappresenta un comportamento lineare (lo stesso risultato ottenibile disattivando Usa Grafico). Se aggiungete un punto a metà della linea e lo trascinate verso l’alto o verso il basso, la rimappatura diventa non lineare. Se volete che l’output aumenti gradualmente da valori input bassi a valori input medi per poi innalzarsi bruscamente come l’input raggiunge il suo limite superiore (come per i muscoli bicipiti menzionati prima), tracciate una curva (aggiungendo punti e trascinandoli) da sinistra a destra, che è poco profonda all’inizio, ma poi si innalza in modo notevole verso l’angolo del grafico in alto a destra.

Output

Vedere Nodo Mappatore Gamma.