Riferimento Cinema 4D Funzionalità Aggiuntive Advanced Render Highlight
Funzione disponibile in CINEMA 4D Visualize, Studio

Highlight

Soglia [0..+∞%]

Gli highlight vengono aggiunti ad aree dell’immagine, dove i pixel renderizzati sono più luminosi del valore di Soglia. Il valore 100% rappresenta il bianco brillante (RGB 255/255/255). Valori maggiori di 100% limitano gli highlight a colori che non sono bloccati (ossia colori più chiari di RGB 255/255/255).

Notate che i colori non bloccati non sono più brillanti del bianco puro sullo schermo. Ad ogni modo, limitare effetti come gli highlight a questi colori permette di ottenere nelle vostre immagini un senso di luce intensa.

Ricordate che se impostate il valore troppo alto, la soglia potrebbe non essere raggiunta e, come risultato, non saranno aggiunti highlight.

Intensità Min Alone [0..+∞%]
Intensità Max Alone [0..+∞%]

Questi parametri definiscono l’intensità degli highlight. L’intensità è calcolata in maniera dinamica basandosi sulla luminosità dei pixel renderizzati. Quanto più elevato è il valore Minimo impostato, tanto più intensi saranno gli highlight, anche se non saranno mai più brillanti del valore Massimo. L’intensità incide anche sulla dimensione degli highlight. Provate diverse impostazioni e regolate finché non ottenete l’effetto desiderato.

Dimensione Alone [0..1000%]

Definisce la dimensione globale dell’effetto di luce.

Due effetti lente di dimensione diversa sullo stesso oggetto.

Presettaggio

Qui potete scegliere il tipo di highlight da aggiungere all’immagine renderizzata. Per modificare la tipologia scelta, cliccate con il mouse sul tasto Modifica: si aprirà l’editor Alone, i cui parametri sono descritti di seguito.

Partendo dall’alto a sx fino in basso a dx: Sottile Regolare, Sottile Casuale, Grandandolo, Zoom, Videocamera, Riflettore, Strisce 1, Strisce 2, Stella 1, Stella 2, Torcia Elettrica, Sole, Stella Spezzata, Stella Gialla, Strisce Morbide 1, Strisce Morbide 2, Blu.

Highlight

Un’anteprima dell’Highlight.

Usa
ID Oggetto [1..2147483647]

L’ID Oggetto corrisponde ai buffer dell’oggetto definiti nel tag Compositing.

Supponete che ci siano due oggetti nella vostra scena e desiderate che ogni oggetto utilizzi le proprie impostazioni di highlight. Nel menu Effetto dei Settaggi di Rendering, aggiungete il post effetto Highlight due volte. Impostate ID Oggetto su 1 per il primo effetto e su 2 per il secondo.

Ogni oggetto ora ha il proprio post effetto Highlight.

Editor Alone

Usando l’Editor Alone, potete modificare le varie caratteristiche degli highlight, come gli elementi ad anello, il colore dei fasci di luce e il loro numero.

Ci sono quattro aree principali nella finestra dell’Editor Alone: un’area per l’alone in sé (in alto a sinistra), una per l’anello circostante (Anello, al centro a sinistra), una per i fasci (in basso a sinistra) e una per il tipo e l’aspetto dei fasci (in alto a destra).

Alone

L’Alone è composto da elementi separati e modificabili. Usate il menu a discesa per scegliere gli elementi da modificare.

Tipo

Scegliete un tipo di alone per un elemento all’interno del menu a discesa. Questo definisce la distribuzione della luminosità nell’elemento.

Dimensione

Qui potete definire la dimensione globale dell’elemento alone in percentuale rispetto alla dimensione dello schermo. Un valore di 100% rappresenta la distanza tra il centro e il bordo dello schermo.

R (aspect ratio)

Questo valore definisce l’aspect ratio per l’alone. Un valore di 1 risulta in un alone circolare, laddove valori maggiori o minori di 1 producono un’ellisse orizzontale o verticale.

Colore

Per impostare il colore dell’elemento alone, cliccate con il mouse sul box a destra di Dimensione: si aprirà il selettore colore del vostro sistema operativo. Scegliete il colore desiderato.

Anello

Scegliete una delle seguenti impostazioni dal menu a tendina: Inattivo (senza anello), Anello (impostate il colore dell’anello in Colore, descritto sotto) o Anello Arcobaleno (anello a più colori).

Dimensione

Qui potete definire la dimensione globale dell’elemento anello in percentuale rispetto alla dimensione dello schermo. Un valore di 100% rappresenta la distanza tra il centro e il bordo dello schermo.

R (aspect ratio)

Questo valore definisce l’aspect ratio per l’anello. Un valore di 1 risulta in un anello circolare, laddove valori maggiori o minori di 1 producono un’ellisse orizzontale o verticale.

Colore

Per impostare il colore dell’elemento anello, cliccate con il mouse sul box a destra di Dimensione: si aprirà il selettore colore del vostro sistema operativo. Scegliete il colore desiderato.

Raggi

L’area Raggi include diversi elementi modificabili separatamente . Usate il menu a discesa per scegliere quale elemento volete modificare.

Tipo

Scegliete dal menu a discesa un tipo di raggio per l’elemento. Questo definisce la distribuzione di luminosità nell’elemento.

Dimensione

Qui potete definire la dimensione globale dell’elemento raggio in percentuale rispetto alla dimensione dello schermo. Un valore di 100% rappresenta la distanza tra il centro e il bordo dello schermo.

R (aspect ratio)

Questo valore definisce l’aspect ratio per l’elemento raggio. Un valore di 1 risulta in una forma circolare, laddove valori maggiori o minori di 1 producono un’ellisse orizzontale o verticale.

Colore

Per impostare il colore dell’elemento raggio, cliccate con il mouse sul box a destra di Dimensione: si aprirà il selettore colore del vostro sistema operativo. Scegliete il colore desiderato.

Angolo

Inserite qui il valore dell’angolo per ruotare l’elemento raggio ad un determinato angolo.

Spessore

Definisce l’ampiezza dei raggi in percentuale. Più basso è il valore, più stretto apparirà il raggio.

Raggi

Definisce il numero totale di raggi. Sono permessi fino a 200 raggi per fonte di luce.

Interruzioni

Aggiungete interruzioni ai raggi inserendo qui il numero desiderato. L’interruzione è aggiunta ai vuoti che esistono già tra i raggi. Usate il parametro Larghezza (descritto sotto) per controllare la dimensione delle interruzioni.

Larghezza

Definisce la dimensione delle interruzioni.

Distribuzione Casuale

Attivate questa opzione per disporre casualmente i raggi.

Lunghezza Raggi Casuale

Attivate questa opzione se volete che la lunghezza dei raggia sia varia e casuale.

Come Stella

Attivate questa opzione per avere dei raggi disposti in un disegno a forma di stella. I raggi acquisteranno spessore verso il centro. Per una stella più realistica, usate un numero basso e dei raggi spessi.

Limiti del Filtro Highlight