Riferimento Cinema 4D Funzionalità Aggiuntive MoGraph Altri Oggetti e Tag
Funzione disponibile in CINEMA 4D Broadcast, Studio

Frattura Voronoi

Base Coord. Oggetto Sorgenti Ordina Dettaglio Connettori Incolla Geometria Trasforma Effettuatori Selezioni

Frattura Voronoi

L’oggetto Frattura Voronoi sgretola gli oggetti in frammenti più piccoli che nel complesso mantengono la forma originale dell’oggetto. Possono poi esservi applicati Effettuatori MoGraph nel solito modo. Come per altri oggetti generatori di cloni, ai frammenti (oai "cloni”, in base alla terminologia usata) può essere applicato anche Dynamics, vedi anche qui.

Questo, per esempio, rende possibile far sgretolare degli oggetti senza dover modellare in modo elaborato.

La frammentazione lavora meglio su mesh volumetriche chiuse.

L’oggetto Frattura Voronoi può essere reso modificabile in ogni momento premendo il tasto c, cioè, tutti i frammenti verranno raggruppati come singoli oggetti sotto un oggetto Nullo. Saranno creati dei Tag (es. tag selezione o Tag Colore Vertice) e degli oggetti (es. oggetti Displace nella tab Dettagli).

Suggerimento:
A causa di una limitazione interna, non dovete cliccare sul campo Sorgente mentre sono selezionati più oggetti Frattura Voronoi (il contenuto del primo oggetto verrà copiato in tutti gli altri oggetti selezionati).

Frammentazione Voronoi

Le celle Voronoi sono utilizzare per frammentare un oggetto.

Le celle Voronoi sono basate su un numero di punti predefinito. Ogni punto è parte di una singola cella Voronoi. In parole povere, viene creato un bordo che attraversa due punti:

I punti delle celle Voronoi sono visualizzati in verde

Questo non avviene soltanto in 2D come mostrato sopra, ma anche in 3D, con punti liberamente posizionabili. La distribuzione dei bordi avviene automaticamente. L’unica cosa che potete influenzare è la distribuzione e la densità dei punti con cui verrà "alimentato” l’oggetto Frattura Voronoi tramite diversi metodi. Questi punti possono essere punti di un poligono o di una spline, particelle, punti definiti per le texture e molto altro. Questi punti non devono necessariamente trovarsi sulla superficie o all’interno del volume dell’oggetto da frammentare. Nelle aree in cui le celle Voronoi intersecano l’oggetto da frammentare, verranno create delle superfici corrispondenti.

Dato che la frammentazione Voronoi avviene in tempo reale, strumenti Mesh come il Pennello possono essere usati per influenzare la frammentazione. Per fare ciò, trascinate un oggetto poligonale nella lista Sorgente (tab Sorgenti). Quindi modificate l’oggetto poligonale usando lo strumento Mesh. Lo stesso si applica alle spline.

Finché l’oggetto Frattura Voronoi viene usato per frammentare (cioè, la barra di stato mostra le informazioni corrispondenti), non dovrebbero essere avviati processi interattivi perchè la frammentazione potrebbe essere interrotta.