Funzionalità Aggiuntive Thinking Particles Nodi TP Generatore PFrammento
Funzione disponibile in CINEMA 4D Studio
PFrammento

Base Parametro

Parametro

Usando questi parametri, potete controllare quando creare i frammenti così come il loro raggio, la densità e molto di più.

Peso
Soglia [0..+∞]

Utilizzando il gradiente colore, il quale è sull’asse oggetto definito da Da A, potete decidere quali regioni dell’oggetto devono essere frammentate. Le regioni bianche saranno frammentate, quelle nere rimarranno intatte. Assieme al parametro Soglia, potete definire come devono essere trattate le regioni grigie – minore è il valore Soglia, più le zone grigie saranno incluse nella frammentazione. Se impostato a 0 si frammenterà tutto; se tutto è nero invece non si frammenterà nulla.

Variazione [0..100%]

Utilizzate questo valore per variare la frammentazione che si crea con i parametri Peso e Soglia. Maggiore è il valore, più casuale sarà la dispersione dei frammenti.

Da A

Controlla il progresso della frammentazione, specialmente il punto d’inizio e quindi la direzione. Per esempio, una impostazione da -Y a +Y frammenterà l’oggetto lungo l’asse Y iniziando con i valori di Y negativi. Il sistema d’assi di ogni particella viene usato per determinare questa direzione. Quando si modifica la direzione delle particelle, come quando si applica la rotazione, questa rotazione sarà diversa dal mondo o dall’asse dell’emettitore. Il progresso della frammentazione lungo questo asse viene controllato da Soglia.

Tipo
Angolo [0..180°]
Raggio [0..+∞%]
Calcola [0..2147483647]

Tipo controlla la forma dei frammenti. Potete anche impostare la forma collegando un nodo PForma alla porta output PNascita.

Singole Facce

Se impostate Tipo su Singole Faccie, dei poligono a tre lati vengono usati come frammenti.

Smussa e Distanza

Se Tipo viene impostato su Smussa e Distanza, i parametri di Angolo e Raggi diventano disponibili. La frammentazione dipenderà allora dall’angolo della normale di superficie. Facce contigue con la stessa direzione della normale di superficie formeranno un singolo frammento. La dimensione dei frammenti viene determinata dal valore Raggi. Questa percentuale si rapporta alla dimensione/casella di delimitazione della particella originale. Un valore di 50% imposterà i frammenti sulla metà della dimensione della particella originale.

Calcola

Con Tipo impostato di Calcola, viene attivata la casella Calcola, che definisce il numero di frammenti per particella frammentata. Per esempio se Calcola è impostato su 5 e tutte le particelle sono frammentate, ogni particella darà origine a cinque frammenti.

No Frammenti

Questa opzione vi permette di creare buchi nell’oggetto particella facendo svanire i frammenti creati.

Correzione Allineamento

Poiché le forze come il vento possono avere influenza sulla direzione della particella, non c’è un modo semplice per predirre la direzione di una particella nel momento della sua frammentazione. Usando questo parametro, potete impostare l’allineamento iniziale dei frammenti lungo le normali della superficie dell’oggetto particella.

Spessore [0..+∞%]

Potete estrudere la superficie dei frammenti usando questo parametro. L’estrusione viene controllata da un valore percentuale relativo alla dimensione originale degli oggetti particella. Ad esempio, una impostazione di 100% andrà ad estrudere ogni frammento alla dimensione massima dell’oggetto particella. Assegnando una densità aumenterà il numero delle facce che deve essere calcolato e archiviato. Questo richiede considerabilmente più RAM che rispetto alle facce bidimensionali.

Durata Vita
Variazione [0..100%]

Questa impostazione definisce la durata della vita per ogni frammento in Cinema 4D, quasi come la durata di vita di una particella normale. Ogni particella morirà dopo aver superato la sua durata di vita. Potete variare la durata della vita di ogni particela usando il parametro Variazione.

Velocità [-∞..+∞]
Variazione [0..100%]

Definisce la velocità di ogni frammento relativo all’oggetto particella originale. Potete variare questa velocità per ogni particella usando il parametro Variazione.

Tipo Rimanente

Questa impostazione determina l’aspetto dell’oggetto particella originale dopo la frammentazione.

Nessuno

L’oggetto particella originale svanirà completamente.

Cavità

Questo andrà a creare dei buchi nella superficie dell’oggetto particella, come se il frammento fosse stato scheggiato da esso. Questo creerà l’effetto di un oggetto che si rompe in mille pezzi.

Solido

Ogni frammento taglierà un pezzo dall’oggetto. Questo è comparabile ad un arancia che si sta sbucciando.

Spessore [0..+∞%]

Questo valore viene usato per impostare lo spessore di ciò che resta dell’oggetto per renderlo solido invece di vuoto. Questo andrà ad aumentare il numero di facce e richiederà più memoria.

Morte dopo la Frammentazione

Questa opzione evita che i frammenti vengano frammentati.

Nell’esemipo un gruppo particellare viene frammentato nel momento in cui una luce illumina il gruppo.

Porte input addizionali

On

Un valore Bool Vero attiva il nodo; un valore Falso li disattiva.

Tempo Animazione

Poiché i parametri del nodo possono essere un fotogramma chiave animato, per default il tempo di Cinema 4D viene usato internamente per assicurare che i valori siano interpolati correttamente. Tuttavia, potete usare il vostro valore di tempo passandolo a questa porta. Questo dovrebbe essere del tipo di dati Tempo, che è un numero Reale nel caso più semplice. Se non viene passato alcun valore in questa porta, viene usato il tempo di Cinema 4D.

Particella

Collegate questa porta al flusso di particelle che dovrebbe essere frammentato, come la porta output Particella del nodo PPass.

Porte output

Nascita Particelle

ll flusso di particelle che è qui disponibile è costituito dalle particelle che sono nate nel fotogramma corrente. Così se lo collegate alla porta input Particella di un altro nodo, il nodo influenzerà le particelle solo dopo che sono nate. Se, al contrario, volete influire su tutte le particelle create da PTempesta, mettetele in un gruppo collegando questa porta ad un nodo PGruppo e poi usate il nodo PPass per passare tutte le particelle all’interno di quel gruppo. Questa è normalmente la cosa più utile da fare.

Conta Particelle [-2147483648..2147483647]

Emette il numero di particelle create dalla frammentazione durante il fotogramma corrente.

Numero Particelle [-2147483648..2147483647]

Emette il numero dell’ultima particella nata durante il fotogramma corrente, iniziando da 0.