Funzionalità Aggiuntive Thinking Particles Nodi TP Dinamico PVento
Funzione disponibile in CINEMA 4D Studio
PVento

Base Nodo Parametro

Parametro

L’effetto vento può prendere in considerazione la massa e la dimensione delle particelle, facendo in modo che oggetti piccoli e leggeri siano facilmente sollevati dal vento.

Oggetto

La posizione e la direzione del vento vengono controllate usando il sistema d’asse dell’oggetto. Trascinate il nome dell’oggetto che rappresenta la posizione del vento e la direzione da Gestione Oggetti e rilasciatelo in questa casella.

Tipo

Sono disponibili due tipi di campi di vento: Planare (2D) e Sferico (3D).

Planare

Con Tipo impostato su Planare, la forza verrà applicata perpendicolarmente al piano XY dell’oggetto (lungo l’asse delle Z). Una freccia compare nella finestra di Editor per indicare la direzione della forza. Potete regolare la dimensione di questa freccia usando l’impostazione Dimesione Icona nella pagina Nodo di Gestione Attributi.

Sferica

Se Tipo è impostato su Sferico, la forza verrà applicata in modo sferico verso l’origine dell’oggetto. Questa modalità è particolarmente utile per riunire insieme le particelle. La forza del vento Sferico viene mostrata nella vista come una sfera, la cui dimensione può essere regolata usando l’impostazione Dimesione Icona nella pagina Nodo di Gestione Attributi.

Forza [-∞..+∞]

Questa è la potenza della forza del vento. Quanto più alto è questo valore, tanto più potente è la forza esercitata sulle particelle. Non solo le particelle cambieranno la loro direzione di movimento, ma esse andranno anche ad accelerare. Potete inserire valori negativi, nel qual caso le particelle saranno sospinte lontano nella direzione opposta.

Decadimento [0..+∞]

Controlla il decadimento della forza man mano che aumenta la distanza dall’origine dell’oggetto. Un valore di 0 disattiva il decadimento, facendo in modo che il vento vada ad influenzare tutte le particelle a prescindere da quanto siano distanti. Valori più alti scalano l’influenza in modo esponenziale. Quanto più distante si trova la particella dall’origine dell’oggetto, tanto più debole sarà la forza su di essa esercitata. Quanto più alto è il valore di Decadimento, tanto più piccola sarà l’area intorno all’oggetto dove il vento influirà in modo da notarsi sulle particelle.

Dipendenza da Massa [-100..100%]
Dipendenza da Dimensione [-100..100%]

Questi valori prendono in considerazione la massa e la dimensione delle particelle. Quanto più grande è la massa e più grande la particella, tanto minore sarà l’effetto del vento su quella particella.

Turbolenza [0..+∞]
Frequenza [0..+∞]
Dimensione Struttura [0..+∞]

Per aggiungere della turbolenza al vento, impostate Turbolenza su un valore maggiore di 0. Quanto più alto è il valore, tanto più la turbolenza andrà ad influire sulle particelle. Questo effetto è indipendente dal valore Forza ed influenza le particelle anche se SForza é impostato su 0. Frequenza definisce la velocità del cambiamento causato dalla turbolenza. Quanto più alto è il valore, tanto più frequenti sono i cambiamenti nella forza esercitata sulle particelle.

Turbolenza può essere concepita come un tipo di rumore tridimensionale. Quanto più basso è questo valore, tanto più piccola sarà la scala dei cambiamenti che verranno effettuati. Vi può aiutare pensare alla turbolenza come a un’elica, la cui dimensione viene definita dal valore di Dimensione Struttura.

Porte input addizionali:

On

Un valore Bool Vero attiva il nodo; un valore Falso lo disattiva.

Tempo Animazione

Poiché i parametri del nodo possono essere un fotogramma chiave animato, per default il tempo di Cinema 4D viene usato internamente per assicurare che i valori siano interpolati correttamente. Tuttavia, potete usare il vostro valore di tempo passandolo a questa porta. Questo dovrebbe essere del tipo di dati Tempo, che è un numero Reale nel caso più semplice. Se non viene passato alcun valore in questa porta, viene usato il tempo di Cinema 4D.

Particella

Collegate questa porta al flusso di particelle che dovrebbero essere influenzate dalla forza del vento, come alla porta output Particelle di un nodo PPass.