Funzionalità Avanzate Advanced Render Cielo Fisico Gestione Cielo Oggetto Shader Cielo
Funzione disponibile in CINEMA 4D Visualize, Studio
Cielo Fisico

Base Coord. Ora e Luogo Cielo Sole Atmosfera Nuvole Dettagli Nuvole Volumetriche Nebbia Arcobaleno Raggi Solari Oggetti Cielo

Nuvole

Qui sono mostrate solamente nuvole 2D.

Nella tab Nuvole potete modificare l’aspetto delle vostre nuvole 2D (le nuvole 3D possono essere modificate nella tab Nuvole Volumetriche).

Viene usato un metodo speciale per proiettare le nuvole 2D sulla sfera celeste per dare un’impressione realistica di una copertura di nuvole che si allunga attraverso l’intero firmamento. Ogni livello di nuvola è creata con i già ben conosciuti tipi di Disturbo (vedi Disturbo 2D/3D sotto Canale Shader). Qui troverete una rappresentazione di tutti i tipi di Disturbo.

Potete creare fino a sei livelli di nuvole, ognuno dei quali può essere modificato singolarmente. Ogni livello (internamente) può avere la propria altitudine. Questo dà la possibilità di mettere le nuvole una sopra l’altra, permettendo anche che le ombre vengano lasciate su nuvole volumetriche o su altri oggetti della scena.

Le nuvole 2D renderizzano molto più velocemnete delle nuvole volumetriche 3D. Poiché le nuvole 2D offrono un gran numero di settaggi, in molti casi potete usarle al posto delle nuvole 3D. La vostra render farm vi ringrazierà e creerà immagine renderizzate in pochissimo tempo.

Sicuramente, la posizione e la struttura del disturbo delle nuvole 2D può essere animata in maniera tale che possiate creare formazioni nuvolose di passaggio e anche animare le nuvole che si formano (Velocità Anim. / 0).

1. Apri/ chiudi livello. 2. Rendi visibili / invisibile il livello.

Qui potete vedere i settaggi per il livello 1. Ogni livello (ognuno offre gli stessi settaggi) può essere aperto cliccando sulla freccia a sinistra dell’icona occhio. I livelli potranno essere accesi o spenti utilizzando l’opzione Livelli 1-6.

Potete copiare tutti i settaggi di un livello su un altro livello trascinando semplicemente la sua immagine di anteprima sull’immagine di anteprima del livello sul quale volete copiare i settaggi.

Sfumatura

Sinistra, Sfumatura disattivo (gradiente nero); destra, Sfumatura impostato come default.

Questo gradiente con gradazioni di grigio fa in modo che il cielo sfumi il colore delle nuvole vicino all’orizzonte, in modo da dare alla scena un aspetto realistico quando si avvicina all’orizzonte.

La parte a sinistra del gradiente rappresenta lo zenit, la parte destra l’orizzonte.

Nero=trasparenza; bianco=colore delle nuvole.

Forma Ombre

Definisce se le Nuvole 2D devono generare ombre.

Suggerimento:
Internamente, sarà creato un livello ad un’altezza di 10,000 unità. Le ombre saranno calcolate correttamente a questa altezza. Gli oggetti che sono posizionati sopra a questa altezza non riceveranno ombre.

Livello 1
Livello 2
LIvello 3
Livello 4
Livello 5
Livello 6

Le Nuvole 2D possono essere create su sei livelli, ognuno dei quali può essere acceso o spento separatamente. Ogni livello ha i suoi parametri impostati che sono visualizzati nel campo Attiva.

Livello 1

Disturbo

Una piccola selezione di tipi di Disturbo.

Qui potete selezionare il tipo di disturbo con il quale le vostre nuvole 2D devono essere create. Cliccando sul tasto con la freccia (a destra del nome del disturbo) potete aprire una finestra con la quale differenti tipi di disturbo possono essere visti e selezionati. Alla destra di questo tasto c’è l’anteprima dell’immagine per il livello nuvola. Cliccando sull’anteprima immagine con il tasto destro del mouse, si aprirà un menu con le seguenti opzioni:

Potete disattivare l’anteprima immagine cliccando sulla piccola freccia alla sinistra dell’immagine.

Salva come presettaggio

Cliccate questo pulsante per salvare il livello corrente nuvole come presettaggio. Si aprirà la seguente finestra:

Utilizzate questa finestra per inserire informazioni dettagliate a riguardo del livello nuvole. Queste informazioni saranno visibili nel Browser Contenuti. Potete trovare queste informazioni in Apri Impostazioni Presettaggio Cielo... Presettaggi / Utente / Cielo / Livello Nuvole.

Per un caricamento successivo delle nuvole predefinite, trascinate semplicemente l’immagine anteprima nuvola fino alla Gestione Cielo.

Colore

Definite il colore delle vostre nuvole qui. Il colore delle nuvole sarà indipendente dal colore del sole o da quello di altre sorgenti di luce. Solo la luminosità delle nuvole sarà regolata in corrispondenza del sole.

Altezza [0..50000m]

Tre diversi tipi di disturbo ad altitudini differenti.

Impostate l’altezza del livello di ogni nuvola. Se date un’occhiata fuori dalla finestra, noterete che le nuvole sono formate spesso da diversi livelli. Ufficialmente, le nuvole vengono classificate dall’Organizzazione Meteorologica Mondiale come: tipo di nuvola alta, tipo di nuvola media e tipo di nuvola bassa. Tutte queste nuvole possono essere create in una scena usando diversi livelli della nuvola e tipi di disturbo variabili.

I Cirri nuvolosi, per esempio, possono essere posizionati su un livello più alto (poiché anche nella realtà raggiungono altezze importanti), e le nuvole più scure, quelle piene di pioggia e quelle più inquietanti possono essre posizionate su un livello più basso.

Densità [0..5000%]

Sinistra, un basso valore di Densità; destra, un alto valore di Densità.

Semplicemente inserito, Densità definisce il contrasto delle nuvole. Se viene utilizzato un valore basso, le nuvole saranno tendenti al trasparente, soprattutto ai lati. Più il valore è alto, più la nuvola risulterà omogenea.

Copertura [0..100%]

Sinistra, valore minimo di Copertura; destra, massimo valore di Copertura.

Questo è il settaggio Nuvole più importante. Con esso potete definire il grado di copurtura delle nuvole. Valori molto bassi risulteranno in nessuna copertura di nuvole; valori molto alti risulteranno in un cielo completamente coperto.

Spessore [0..5000%]

Sinistra, valore minimo di Spessore; destra, valore massimo di Spessore.

Spessore è la misura del grado per il quale la luce del sole verrà dissipata o assorbita. Questo può essere messo in relazione con l’illuminazione delle nuvole da parte del sole. Valori bassi creeranno nuvole illuminate maggiormente dalla luce del sole, mentre valori alti avranno come risultato in nuvole più scure.

Trasparenza [0..100%]

Sinistra, valore massimo di Trasparenza; destra, valore minimo di Trasparenza.

Trasparenza regola il grado per il quale le nuvole 2D lasciano le ombre su delle nuvole volumetriche e/o su altri oggetti nella scena. Inserite un valore del 100% se non devono essere lasciate ombre.

Se, oltre al sole, aggiungete fonti di luce che lasciano ombre, assicuratevi che siano posizionati ad un’altezza maggiore di 10,000m (per il calcolo delle ombre su nuvole 2D, è utilizzato un livello (interno) collocato a quest’altezza).

Velocità Anim. [-∞..+∞%]

La velocità animazione definita qui è relativa alla struttura del disturbo - non alla posizione delle nuvole! Più grande è il valore impostato, più le nuvole saranno ondeggiate. Avrete visto probabilmente dei clip di movimento lento di nuvole ondeggiate, create letteralmente fuori dal blu; questo settaggio vi permette di creare un effetto simile. Se animate anche la posizione della nuvola (utilizzando i settaggi Pos. N-S e Pos. O-E), il risultato sarà davvero realistico.

Offset [-∞..+∞]

Questo settaggio vi permette di definire un punto di partenza diverso per l’ondeggiamento definito in Velocità Animazione. Supponiamo abbiate animato una formazione nuvolosa. Purtroppo, una parte della formazione nuvolosa coprirà il sole proprio all’inizio dell’animazione. Per rimediare a questo, inserite semplicemente un valore diverso di Offset per modificare l’inizio dell’animazione.

Scala N-S [1..+∞%]
O-E [1..+∞%]

Nuvole scalate in un’unica direzione.

Questi settaggi vi permettono di scalare il Campione Disturbo nelle direzioni Nord-Sud (N-S) oppure Ovest-Est (O-E). Se le vostre formazioni di nuvole sono troppo piccole o troppo grandi, scalatele semplicemente scalando ugualmente questi settaggi. Potete creare facilmente formazioni di nuvole lunghe, sottili e allungate scalandole in una sola direzione.

Pos. N-S [-∞..+∞m]
O-E [-∞..+∞m]

Utilizzate questi parametri per muovere le vostre nuvole nelle direzioni Nord-Sud (N-S) o Ovest-Est (O-V). Se volete che le nuvole cambino anche la loro struttura quando si muovono, impostate Velocità Animazione ad un valore superiore di 0.

Livello 2

Disturbo

Una piccola selezione di tipi di Disturbo.

Qui potete selezionare il tipo di disturbo con il quale le vostre nuvole 2D devono essere create. Cliccando sul tasto con la freccia (a destra del nome del disturbo) potete aprire una finestra con la quale differenti tipi di disturbo possono essere visti e selezionati. Alla destra di questo tasto c’è l’anteprima dell’immagine per il livello nuvola. Cliccando sull’anteprima immagine con il tasto destro del mouse, si aprirà un menu con le seguenti opzioni:

Potete disattivare l’anteprima immagine cliccando sulla piccola freccia alla sinistra dell’immagine.

Salva come presettaggio...

Cliccate questo pulsante per salvare il livello corrente nuvole come presettaggio. Si aprirà la seguente finestra:

Utilizzate questa finestra per inserire informazioni dettagliate a riguardo del livello nuvole. Queste informazioni saranno visibili nel Browser Contenuti. Potete trovare queste informazioni in Apri Impostazioni Presettaggio Cielo... Presettaggi / Utente / Cielo / Livello Nuvole.

Per un caricamento successivo delle nuvole predefinite, trascinate semplicemente l’immagine anteprima nuvola fino alla Gestione Cielo.

Colore

Definite il colore delle vostre nuvole qui. Il colore delle nuvole sarà indipendente dal colore del sole o da quello di altre sorgenti di luce. Solo la luminosità delle nuvole sarà regolata in corrispondenza del sole.

Altezza [0..50000m]

Tre diversi tipi di disturbo ad altitudini differenti.

Impostate l’altezza del livello di ogni nuvola. Se date un’occhiata fuori dalla finestra, noterete che le nuvole sono formate spesso da diversi livelli. Ufficialmente, le nuvole vengono classificate dall’Organizzazione Meteorologica Mondiale come: tipo di nuvola alta, tipo di nuvola media e tipo di nuvola bassa. Tutte queste nuvole possono essere create in una scena usando diversi livelli della nuvola e tipi di disturbo variabili.

I Cirri nuvolosi, per esempio, possono essere posizionati su un livello più alto (poiché anche nella realtà raggiungono altezze importanti), e le nuvole più scure, quelle piene di pioggia e quelle più inquietanti possono essre posizionate su un livello più basso.

Densità [0..5000%]

Sinistra, un basso valore di Densità; destra, un alto valore di Densità.

Semplicemente inserito, Densità definisce il contrasto delle nuvole. Se viene utilizzato un valore basso, le nuvole saranno tendenti al trasparente, soprattutto ai lati. Più il valore è alto, più la nuvola risulterà omogenea.

Copertura [0..100%]

Sinistra, valore minimo di Copertura; destra, massimo valore di Copertura.

Questo è il settaggio Nuvole più importante. Con esso potete definire il grado di copurtura delle nuvole. Valori molto bassi risulteranno in nessuna copertura di nuvole; valori molto alti risulteranno in un cielo completamente coperto.

Spessore [0..5000%]

Sinistra, valore minimo di Spessore; destra, valore massimo di Spessore.

Spessore è la misura del grado per il quale la luce del sole verrà dissipata o assorbita. Questo può essere messo in relazione con l’illuminazione delle nuvole da parte del sole. Valori bassi creeranno nuvole illuminate maggiormente dalla luce del sole, mentre valori alti avranno come risultato in nuvole più scure.

Trasparenza [0..100%]

Sinistra, valore massimo di Trasparenza; destra, valore minimo di Trasparenza.

Trasparenza regola il grado per il quale le nuvole 2D lasciano le ombre su delle nuvole volumetriche e/o su altri oggetti nella scena. Inserite un valore del 100% se non devono essere lasciate ombre.

Se, oltre al sole, aggiungete fonti di luce che lasciano ombre, assicuratevi che siano posizionati ad un’altezza maggiore di 10,000m (per il calcolo delle ombre su nuvole 2D, è utilizzato un livello (interno) collocato a quest’altezza).

Velocità Anim. [-∞..+∞%]

La velocità animazione definita qui è relativa alla struttura del disturbo - non alla posizione delle nuvole! Più grande è il valore impostato, più le nuvole saranno ondeggiate. Avrete visto probabilmente dei clip di movimento lento di nuvole ondeggiate, create letteralmente fuori dal blu; questo settaggio vi permette di creare un effetto simile. Se animate anche la posizione della nuvola (utilizzando i settaggi Pos. N-S e Pos. O-E), il risultato sarà davvero realistico.

Offset [-∞..+∞]

Questo settaggio vi permette di definire un punto di partenza diverso per l’ondeggiamento definito in Velocità Animazione. Supponiamo abbiate animato una formazione nuvolosa. Purtroppo, una parte della formazione nuvolosa coprirà il sole proprio all’inizio dell’animazione. Per rimediare a questo, inserite semplicemente un valore diverso di Offset per modificare l’inizio dell’animazione.

Scala N-S [1..+∞%]
O-E [1..+∞%]

Nuvole scalate in un’unica direzione.

Questi settaggi vi permettono di scalare il Campione Disturbo nelle direzioni Nord-Sud (N-S) oppure Ovest-Est (O-E). Se le vostre formazioni di nuvole sono troppo piccole o troppo grandi, scalatele semplicemente scalando ugualmente questi settaggi. Potete creare facilmente formazioni di nuvole lunghe, sottili e allungate scalandole in una sola direzione.

Pos. N-S [-∞..+∞m]
O-E [-∞..+∞m]

Utilizzate questi parametri per muovere le vostre nuvole nelle direzioni Nord-Sud (N-S) o Ovest-Est (O-V). Se volete che le nuvole cambino anche la loro struttura quando si muovono, impostate Velocità Animazione ad un valore superiore di 0.

Livello 3

Disturbo

Una piccola selezione di tipi di Disturbo.

Qui potete selezionare il tipo di disturbo con il quale le vostre nuvole 2D devono essere create. Cliccando sul tasto con la freccia (a destra del nome del disturbo) potete aprire una finestra con la quale differenti tipi di disturbo possono essere visti e selezionati. Alla destra di questo tasto c’è l’anteprima dell’immagine per il livello nuvola. Cliccando sull’anteprima immagine con il tasto destro del mouse, si aprirà un menu con le seguenti opzioni:

Potete disattivare l’anteprima immagine cliccando sulla piccola freccia alla sinistra dell’immagine.

Salva come presettaggio...

Cliccate questo pulsante per salvare il livello corrente nuvole come presettaggio. Si aprirà la seguente finestra:

Utilizzate questa finestra per inserire informazioni dettagliate a riguardo del livello nuvole. Queste informazioni saranno visibili nel Browser Contenuti. Potete trovare queste informazioni in Apri Impostazioni Presettaggio Cielo... Presettaggi / Utente / Cielo / Livello Nuvole.

Per un caricamento successivo delle nuvole predefinite, trascinate semplicemente l’immagine anteprima nuvola fino alla Gestione Cielo.

Colore

Definite il colore delle vostre nuvole qui. Il colore delle nuvole sarà indipendente dal colore del sole o da quello di altre sorgenti di luce. Solo la luminosità delle nuvole sarà regolata in corrispondenza del sole.

Altezza [0..50000m]

Tre diversi tipi di disturbo ad altitudini differenti.

Impostate l’altezza del livello di ogni nuvola. Se date un’occhiata fuori dalla finestra, noterete che le nuvole sono formate spesso da diversi livelli. Ufficialmente, le nuvole vengono classificate dall’Organizzazione Meteorologica Mondiale come: tipo di nuvola alta, tipo di nuvola media e tipo di nuvola bassa. Tutte queste nuvole possono essere create in una scena usando diversi livelli della nuvola e tipi di disturbo variabili.

I Cirri nuvolosi, per esempio, possono essere posizionati su un livello più alto (poiché anche nella realtà raggiungono altezze importanti), e le nuvole più scure, quelle piene di pioggia e quelle più inquietanti possono essre posizionate su un livello più basso.

Densità [0..5000%]

Sinistra, un basso valore di Densità; destra, un alto valore di Densità.

Semplicemente inserito, Densità definisce il contrasto delle nuvole. Se viene utilizzato un valore basso, le nuvole saranno tendenti al trasparente, soprattutto ai lati. Più il valore è alto, più la nuvola risulterà omogenea.

Copertura [0..100%]

Sinistra, valore minimo di Copertura; destra, massimo valore di Copertura.

Questo è il settaggio Nuvole più importante. Con esso potete definire il grado di copurtura delle nuvole. Valori molto bassi risulteranno in nessuna copertura di nuvole; valori molto alti risulteranno in un cielo completamente coperto.

Spessore [0..5000%]

Sinistra, valore minimo di Spessore; destra, valore massimo di Spessore.

Spessore è la misura del grado per il quale la luce del sole verrà dissipata o assorbita. Questo può essere messo in relazione con l’illuminazione delle nuvole da parte del sole. Valori bassi creeranno nuvole illuminate maggiormente dalla luce del sole, mentre valori alti avranno come risultato in nuvole più scure.

Trasparenza [0..100%]

Sinistra, valore massimo di Trasparenza; destra, valore minimo di Trasparenza.

Trasparenza regola il grado per il quale le nuvole 2D lasciano le ombre su delle nuvole volumetriche e/o su altri oggetti nella scena. Inserite un valore del 100% se non devono essere lasciate ombre.

Se, oltre al sole, aggiungete fonti di luce che lasciano ombre, assicuratevi che siano posizionati ad un’altezza maggiore di 10,000m (per il calcolo delle ombre su nuvole 2D, è utilizzato un livello (interno) collocato a quest’altezza).

Velocità Anim. [-∞..+∞%]

La velocità animazione definita qui è relativa alla struttura del disturbo - non alla posizione delle nuvole! Più grande è il valore impostato, più le nuvole saranno ondeggiate. Avrete visto probabilmente dei clip di movimento lento di nuvole ondeggiate, create letteralmente fuori dal blu; questo settaggio vi permette di creare un effetto simile. Se animate anche la posizione della nuvola (utilizzando i settaggi Pos. N-S e Pos. O-E), il risultato sarà davvero realistico.

Offset [-∞..+∞]

Questo settaggio vi permette di definire un punto di partenza diverso per l’ondeggiamento definito in Velocità Animazione. Supponiamo abbiate animato una formazione nuvolosa. Purtroppo, una parte della formazione nuvolosa coprirà il sole proprio all’inizio dell’animazione. Per rimediare a questo, inserite semplicemente un valore diverso di Offset per modificare l’inizio dell’animazione.

Scala N-S [1..+∞%]
O-E [1..+∞%]

Nuvole scalate in un’unica direzione.

Questi settaggi vi permettono di scalare il Campione Disturbo nelle direzioni Nord-Sud (N-S) oppure Ovest-Est (O-E). Se le vostre formazioni di nuvole sono troppo piccole o troppo grandi, scalatele semplicemente scalando ugualmente questi settaggi. Potete creare facilmente formazioni di nuvole lunghe, sottili e allungate scalandole in una sola direzione.

Pos. N-S [-∞..+∞m]
O-E [-∞..+∞m]

Utilizzate questi parametri per muovere le vostre nuvole nelle direzioni Nord-Sud (N-S) o Ovest-Est (O-V). Se volete che le nuvole cambino anche la loro struttura quando si muovono, impostate Velocità Animazione ad un valore superiore di 0.

Livello 4

Disturbo

Una piccola selezione di tipi di Disturbo.

Qui potete selezionare il tipo di disturbo con il quale le vostre nuvole 2D devono essere create. Cliccando sul tasto con la freccia (a destra del nome del disturbo) potete aprire una finestra con la quale differenti tipi di disturbo possono essere visti e selezionati. Alla destra di questo tasto c’è l’anteprima dell’immagine per il livello nuvola. Cliccando sull’anteprima immagine con il tasto destro del mouse, si aprirà un menu con le seguenti opzioni:

Potete disattivare l’anteprima immagine cliccando sulla piccola freccia alla sinistra dell’immagine.

Salva come presettaggio...

Cliccate questo pulsante per salvare il livello corrente nuvole come presettaggio. Si aprirà la seguente finestra:

Utilizzate questa finestra per inserire informazioni dettagliate a riguardo del livello nuvole. Queste informazioni saranno visibili nel Browser Contenuti. Potete trovare queste informazioni in Apri Impostazioni Presettaggio Cielo... Presettaggi / Utente / Cielo / Livello Nuvole.

Per un caricamento successivo delle nuvole predefinite, trascinate semplicemente l’immagine anteprima nuvola fino alla Gestione Cielo.

Colore

Definite il colore delle vostre nuvole qui. Il colore delle nuvole sarà indipendente dal colore del sole o da quello di altre sorgenti di luce. Solo la luminosità delle nuvole sarà regolata in corrispondenza del sole.

Altezza [0..50000m]

Tre diversi tipi di disturbo ad altitudini differenti.

Impostate l’altezza del livello di ogni nuvola. Se date un’occhiata fuori dalla finestra, noterete che le nuvole sono formate spesso da diversi livelli. Ufficialmente, le nuvole vengono classificate dall’Organizzazione Meteorologica Mondiale come: tipo di nuvola alta, tipo di nuvola media e tipo di nuvola bassa. Tutte queste nuvole possono essere create in una scena usando diversi livelli della nuvola e tipi di disturbo variabili.

I Cirri nuvolosi, per esempio, possono essere posizionati su un livello più alto (poiché anche nella realtà raggiungono altezze importanti), e le nuvole più scure, quelle piene di pioggia e quelle più inquietanti possono essre posizionate su un livello più basso.

Densità [0..5000%]

Sinistra, un basso valore di Densità; destra, un alto valore di Densità.

Semplicemente inserito, Densità definisce il contrasto delle nuvole. Se viene utilizzato un valore basso, le nuvole saranno tendenti al trasparente, soprattutto ai lati. Più il valore è alto, più la nuvola risulterà omogenea.

Copertura [0..100%]

Sinistra, valore minimo di Copertura; destra, massimo valore di Copertura.

Questo è il settaggio Nuvole più importante. Con esso potete definire il grado di copurtura delle nuvole. Valori molto bassi risulteranno in nessuna copertura di nuvole; valori molto alti risulteranno in un cielo completamente coperto.

Spessore [0..5000%]

Sinistra, valore minimo di Spessore; destra, valore massimo di Spessore.

Spessore è la misura del grado per il quale la luce del sole verrà dissipata o assorbita. Questo può essere messo in relazione con l’illuminazione delle nuvole da parte del sole. Valori bassi creeranno nuvole illuminate maggiormente dalla luce del sole, mentre valori alti avranno come risultato in nuvole più scure.

Trasparenza [0..100%]

Sinistra, valore massimo di Trasparenza; destra, valore minimo di Trasparenza.

Trasparenza regola il grado per il quale le nuvole 2D lasciano le ombre su delle nuvole volumetriche e/o su altri oggetti nella scena. Inserite un valore del 100% se non devono essere lasciate ombre.

Se, oltre al sole, aggiungete fonti di luce che lasciano ombre, assicuratevi che siano posizionati ad un’altezza maggiore di 10,000m (per il calcolo delle ombre su nuvole 2D, è utilizzato un livello (interno) collocato a quest’altezza).

Velocità Anim. [-∞..+∞%]

La velocità animazione definita qui è relativa alla struttura del disturbo - non alla posizione delle nuvole! Più grande è il valore impostato, più le nuvole saranno ondeggiate. Avrete visto probabilmente dei clip di movimento lento di nuvole ondeggiate, create letteralmente fuori dal blu; questo settaggio vi permette di creare un effetto simile. Se animate anche la posizione della nuvola (utilizzando i settaggi Pos. N-S e Pos. O-E), il risultato sarà davvero realistico.

Offset [-∞..+∞]

Questo settaggio vi permette di definire un punto di partenza diverso per l’ondeggiamento definito in Velocità Animazione. Supponiamo abbiate animato una formazione nuvolosa. Purtroppo, una parte della formazione nuvolosa coprirà il sole proprio all’inizio dell’animazione. Per rimediare a questo, inserite semplicemente un valore diverso di Offset per modificare l’inizio dell’animazione.

Scala N-S [1..+∞%]
O-E [1..+∞%]

Nuvole scalate in un’unica direzione.

Questi settaggi vi permettono di scalare il Campione Disturbo nelle direzioni Nord-Sud (N-S) oppure Ovest-Est (O-E). Se le vostre formazioni di nuvole sono troppo piccole o troppo grandi, scalatele semplicemente scalando ugualmente questi settaggi. Potete creare facilmente formazioni di nuvole lunghe, sottili e allungate scalandole in una sola direzione.

Pos. N-S [-∞..+∞m]
O-E [-∞..+∞m]

Utilizzate questi parametri per muovere le vostre nuvole nelle direzioni Nord-Sud (N-S) o Ovest-Est (O-V). Se volete che le nuvole cambino anche la loro struttura quando si muovono, impostate Velocità Animazione ad un valore superiore di 0.

Livello 5

Disturbo

Una piccola selezione di tipi di Disturbo.

Qui potete selezionare il tipo di disturbo con il quale le vostre nuvole 2D devono essere create. Cliccando sul tasto con la freccia (a destra del nome del disturbo) potete aprire una finestra con la quale differenti tipi di disturbo possono essere visti e selezionati. Alla destra di questo tasto c’è l’anteprima dell’immagine per il livello nuvola. Cliccando sull’anteprima immagine con il tasto destro del mouse, si aprirà un menu con le seguenti opzioni:

Potete disattivare l’anteprima immagine cliccando sulla piccola freccia alla sinistra dell’immagine.

Salva come presettaggio...

Cliccate questo pulsante per salvare il livello corrente nuvole come presettaggio. Si aprirà la seguente finestra:

Utilizzate questa finestra per inserire informazioni dettagliate a riguardo del livello nuvole. Queste informazioni saranno visibili nel Browser Contenuti. Potete trovare queste informazioni in Apri Impostazioni Presettaggio Cielo... Presettaggi / Utente / Cielo / Livello Nuvole.

Per un caricamento successivo delle nuvole predefinite, trascinate semplicemente l’immagine anteprima nuvola fino alla Gestione Cielo.

Colore

Definite il colore delle vostre nuvole qui. Il colore delle nuvole sarà indipendente dal colore del sole o da quello di altre sorgenti di luce. Solo la luminosità delle nuvole sarà regolata in corrispondenza del sole.

Altezza [0..50000m]

Tre diversi tipi di disturbo ad altitudini differenti.

Impostate l’altezza del livello di ogni nuvola. Se date un’occhiata fuori dalla finestra, noterete che le nuvole sono formate spesso da diversi livelli. Ufficialmente, le nuvole vengono classificate dall’Organizzazione Meteorologica Mondiale come: tipo di nuvola alta, tipo di nuvola media e tipo di nuvola bassa. Tutte queste nuvole possono essere create in una scena usando diversi livelli della nuvola e tipi di disturbo variabili.

I Cirri nuvolosi, per esempio, possono essere posizionati su un livello più alto (poiché anche nella realtà raggiungono altezze importanti), e le nuvole più scure, quelle piene di pioggia e quelle più inquietanti possono essre posizionate su un livello più basso.

Densità [0..5000%]

Sinistra, un basso valore di Densità; destra, un alto valore di Densità.

Semplicemente inserito, Densità definisce il contrasto delle nuvole. Se viene utilizzato un valore basso, le nuvole saranno tendenti al trasparente, soprattutto ai lati. Più il valore è alto, più la nuvola risulterà omogenea.

Copertura [0..100%]

Sinistra, valore minimo di Copertura; destra, massimo valore di Copertura.

Questo è il settaggio Nuvole più importante. Con esso potete definire il grado di copurtura delle nuvole. Valori molto bassi risulteranno in nessuna copertura di nuvole; valori molto alti risulteranno in un cielo completamente coperto.

Spessore [0..5000%]

Sinistra, valore minimo di Spessore; destra, valore massimo di Spessore.

Spessore è la misura del grado per il quale la luce del sole verrà dissipata o assorbita. Questo può essere messo in relazione con l’illuminazione delle nuvole da parte del sole. Valori bassi creeranno nuvole illuminate maggiormente dalla luce del sole, mentre valori alti avranno come risultato in nuvole più scure.

Trasparenza [0..100%]

Sinistra, valore massimo di Trasparenza; destra, valore minimo di Trasparenza.

Trasparenza regola il grado per il quale le nuvole 2D lasciano le ombre su delle nuvole volumetriche e/o su altri oggetti nella scena. Inserite un valore del 100% se non devono essere lasciate ombre.

Se, oltre al sole, aggiungete fonti di luce che lasciano ombre, assicuratevi che siano posizionati ad un’altezza maggiore di 10,000m (per il calcolo delle ombre su nuvole 2D, è utilizzato un livello (interno) collocato a quest’altezza).

Velocità Anim. [-∞..+∞%]

La velocità animazione definita qui è relativa alla struttura del disturbo - non alla posizione delle nuvole! Più grande è il valore impostato, più le nuvole saranno ondeggiate. Avrete visto probabilmente dei clip di movimento lento di nuvole ondeggiate, create letteralmente fuori dal blu; questo settaggio vi permette di creare un effetto simile. Se animate anche la posizione della nuvola (utilizzando i settaggi Pos. N-S e Pos. O-E), il risultato sarà davvero realistico.

Offset [-∞..+∞]

Questo settaggio vi permette di definire un punto di partenza diverso per l’ondeggiamento definito in Velocità Animazione. Supponiamo abbiate animato una formazione nuvolosa. Purtroppo, una parte della formazione nuvolosa coprirà il sole proprio all’inizio dell’animazione. Per rimediare a questo, inserite semplicemente un valore diverso di Offset per modificare l’inizio dell’animazione.

Scala N-S [1..+∞%]
O-E [1..+∞%]

Nuvole scalate in un’unica direzione.

Questi settaggi vi permettono di scalare il Campione Disturbo nelle direzioni Nord-Sud (N-S) oppure Ovest-Est (O-E). Se le vostre formazioni di nuvole sono troppo piccole o troppo grandi, scalatele semplicemente scalando ugualmente questi settaggi. Potete creare facilmente formazioni di nuvole lunghe, sottili e allungate scalandole in una sola direzione.

Pos. N-S [-∞..+∞m]
O-E [-∞..+∞m]

Utilizzate questi parametri per muovere le vostre nuvole nelle direzioni Nord-Sud (N-S) o Ovest-Est (O-V). Se volete che le nuvole cambino anche la loro struttura quando si muovono, impostate Velocità Animazione ad un valore superiore di 0.

Livello 6

Disturbo

Una piccola selezione di tipi di Disturbo.

Qui potete selezionare il tipo di disturbo con il quale le vostre nuvole 2D devono essere create. Cliccando sul tasto con la freccia (a destra del nome del disturbo) potete aprire una finestra con la quale differenti tipi di disturbo possono essere visti e selezionati. Alla destra di questo tasto c’è l’anteprima dell’immagine per il livello nuvola. Cliccando sull’anteprima immagine con il tasto destro del mouse, si aprirà un menu con le seguenti opzioni:

Potete disattivare l’anteprima immagine cliccando sulla piccola freccia alla sinistra dell’immagine.

Salva come presettaggio...

Cliccate questo pulsante per salvare il livello corrente nuvole come presettaggio. Si aprirà la seguente finestra:

Utilizzate questa finestra per inserire informazioni dettagliate a riguardo del livello nuvole. Queste informazioni saranno visibili nel Browser Contenuti. Potete trovare queste informazioni in Apri Impostazioni Presettaggio Cielo... Presettaggi / Utente / Cielo / Livello Nuvole.

Per un caricamento successivo delle nuvole predefinite, trascinate semplicemente l’immagine anteprima nuvola fino alla Gestione Cielo.

Colore

Definite il colore delle vostre nuvole qui. Il colore delle nuvole sarà indipendente dal colore del sole o da quello di altre sorgenti di luce. Solo la luminosità delle nuvole sarà regolata in corrispondenza del sole.

Altezza [0..50000m]

Tre diversi tipi di disturbo ad altitudini differenti.

Impostate l’altezza del livello di ogni nuvola. Se date un’occhiata fuori dalla finestra, noterete che le nuvole sono formate spesso da diversi livelli. Ufficialmente, le nuvole vengono classificate dall’Organizzazione Meteorologica Mondiale come: tipo di nuvola alta, tipo di nuvola media e tipo di nuvola bassa. Tutte queste nuvole possono essere create in una scena usando diversi livelli della nuvola e tipi di disturbo variabili.

I Cirri nuvolosi, per esempio, possono essere posizionati su un livello più alto (poiché anche nella realtà raggiungono altezze importanti), e le nuvole più scure, quelle piene di pioggia e quelle più inquietanti possono essre posizionate su un livello più basso.

Densità [0..5000%]

Sinistra, un basso valore di Densità; destra, un alto valore di Densità.

Semplicemente inserito, Densità definisce il contrasto delle nuvole. Se viene utilizzato un valore basso, le nuvole saranno tendenti al trasparente, soprattutto ai lati. Più il valore è alto, più la nuvola risulterà omogenea.

Copertura [0..100%]

Sinistra, valore minimo di Copertura; destra, massimo valore di Copertura.

Questo è il settaggio Nuvole più importante. Con esso potete definire il grado di copurtura delle nuvole. Valori molto bassi risulteranno in nessuna copertura di nuvole; valori molto alti risulteranno in un cielo completamente coperto.

Spessore [0..5000%]

Sinistra, valore minimo di Spessore; destra, valore massimo di Spessore.

Spessore è la misura del grado per il quale la luce del sole verrà dissipata o assorbita. Questo può essere messo in relazione con l’illuminazione delle nuvole da parte del sole. Valori bassi creeranno nuvole illuminate maggiormente dalla luce del sole, mentre valori alti avranno come risultato in nuvole più scure.

Trasparenza [0..100%]

Sinistra, valore massimo di Trasparenza; destra, valore minimo di Trasparenza.

Trasparenza regola il grado per il quale le nuvole 2D lasciano le ombre su delle nuvole volumetriche e/o su altri oggetti nella scena. Inserite un valore del 100% se non devono essere lasciate ombre.

Se, oltre al sole, aggiungete fonti di luce che lasciano ombre, assicuratevi che siano posizionati ad un’altezza maggiore di 10,000m (per il calcolo delle ombre su nuvole 2D, è utilizzato un livello (interno) collocato a quest’altezza).

Velocità Anim. [-∞..+∞%]

La velocità animazione definita qui è relativa alla struttura del disturbo - non alla posizione delle nuvole! Più grande è il valore impostato, più le nuvole saranno ondeggiate. Avrete visto probabilmente dei clip di movimento lento di nuvole ondeggiate, create letteralmente fuori dal blu; questo settaggio vi permette di creare un effetto simile. Se animate anche la posizione della nuvola (utilizzando i settaggi Pos. N-S e Pos. O-E), il risultato sarà davvero realistico.

Offset [-∞..+∞]

Questo settaggio vi permette di definire un punto di partenza diverso per l’ondeggiamento definito in Velocità Animazione. Supponiamo abbiate animato una formazione nuvolosa. Purtroppo, una parte della formazione nuvolosa coprirà il sole proprio all’inizio dell’animazione. Per rimediare a questo, inserite semplicemente un valore diverso di Offset per modificare l’inizio dell’animazione.

Scala N-S [1..+∞%]
O-E [1..+∞%]

Nuvole scalate in un’unica direzione.

Questi settaggi vi permettono di scalare il Campione Disturbo nelle direzioni Nord-Sud (N-S) oppure Ovest-Est (O-E). Se le vostre formazioni di nuvole sono troppo piccole o troppo grandi, scalatele semplicemente scalando ugualmente questi settaggi. Potete creare facilmente formazioni di nuvole lunghe, sottili e allungate scalandole in una sola direzione.

Pos. N-S [-∞..+∞m]
O-E [-∞..+∞m]

Utilizzate questi parametri per muovere le vostre nuvole nelle direzioni Nord-Sud (N-S) o Ovest-Est (O-V). Se volete che le nuvole cambino anche la loro struttura quando si muovono, impostate Velocità Animazione ad un valore superiore di 0.