Riferimento Cinema 4D Cinema 4D Prime Oggetti Generatori
Funzione disponibile in CINEMA 4D Prime, Visualize, Broadcast, Studio & BodyPaint 3D

Oggetto Sweep

Base Coord. Oggetto Tappi

Oggetto Sweep

L’Oggetto Sweep necessita di due o tre spline. La prima spline (spline di contorno) definisce la sezione trasversale che sarà estrusa lungo la seconda spline (spline percorso) per creare l’oggetto. La terza spline è opzionale (spline parallela) e può essere usata per modificare la dimensione della spline di contorno lungo la lunghezza dell’oggetto. In alternativa è possibile usare il Grafico Funzione, con il quale regolare tutte le funzioni relative alla Spline parallela.

La spline contorno dovrebbe trovarsi sul piano locale XY.

Potete usare anche delle spline con più segmenti (ad esempio potete estrudere un’intera parola lungo un percorso).

Questo logo è stato estruso in modo parallelo lungo due spline percorso (la scala finale è del 30%).

La spline di contorno segue il percorso in direzione dell’asse Z del proprio contorno. Se usate una spline percorso planare (a due dimensioni), non avrete ulteriori difficoltà. Ad ogni modo il comportamento di questo sweep sarà un po’ più complicato con un percorso non planare (tridimensionale).

Se Banking è attivo, verrà applicata la seguente regola: la spline contorno viene ruotata all’inizio della spline percorso in modo che il suo asse X sia parallelo al piano medio della spline percorso. Il contorno è sempre posizionato con il suo asse Z tangente alla spline percorso. Tutti i contorni successivi sono posizionati in modo tale che la variazione dell’angolo, dall’inizio alla fine, sia mantenuta al minimo. Se necessario, anche il contorno viene ruotato in modo che il contorno iniziale e quello finale si incontrino con percorsi spline chiusi.

Il banking consente di usare percorsi 3D arbitrari. Questo non è comunque adatto per uno sweep preciso, poiché i contorni potrebbero essere interrotti, a seconda del percorso.

Se l’opzione Banking non è attivata, si applica la seguente regola: la spline contorno è ruotata per ciascuna suddivisione in modo che il suo asse Z sia sempre tangente alla spline percorso ed il suo asse X sia parallelo al piano XZ della spline percorso. Potete usare questo piano XZ per controllare lo sweep, nonostante perdiate la capacità di modellare dei loop, dal momento che il contorno si interrompe quando il percorso corre in verticale.

Infine, esiste un’altra funzionalità molto più potente: è possibile utilizzare una spline parallela per controllare la direzione e/o la scala del contorno lungo il percorso. La spline percorso controlla il posizionamento delle suddivisioni. L’interpolazione adattiva della spline è una buona scelta per la modellazione, poiché crea un numero relativamente basso di superfici. L’interpolazione uniforme, invece, è la scelta migliore per l’animazione poiché le suddivisioni avranno una distanza uniforme.

Banking abilitato.
Banking disabilitato.

Un errore comune quando si utilizzano le spline parallele è l’utilizzo di un percorso con l’interpolazione Adattiva. Questo può generare suddivisioni insufficienti a far sì che la parallela funzioni in maniera corretta: è richiesto quindi un numero di suddivisioni maggiore. Potete risolvere il problema settando il parametro Punti Intermedi del percorso su Naturale.
Punti Intermedi impostati su Adattivo
e Naturale.

Risoluzione inclinazione spline di contorno

Il problema più comune riscontrato nell’utilizzo dell’Oggetto Sweep, è che la spline contorno sembra inclinarsi o ribaltarsi lungo la spline senza nessuna ragione apparente. La causa di questo è radicata in complessi calcoli matematici. Per questo motivo ci limiteremo ad una breve panoramica di esempi con la rispettiva soluzione:

In blu: la spline contorno e la spline percorso. In rosso: la spline parallela.

La Figura 1. mostra il problema tipico: la spline contorno cambia improvvisamente direzione. Nella Figura 2., l’opzione Banking è stata abilitata, risolvendo parzialmente il problema, inclinando la spline appena inizia a muoversi lungo il percorso.

Le Figure 3. e 4. rappresentano soluzioni alternative al problema. Nella Figura 3., le misure X e Y del contorno sono state estruse intorno e il Banking è stato abilitato. La Figura 4. mostra come superare il problema usando una spline parallela: in questo caso non c’è bisogno di abilitare Banking.