Riferimento Cinema 4D Cinema 4D Prime Configurazione Preferenze
Funzione disponibile in CINEMA 4D Prime, Visualize, Broadcast, Studio & BodyPaint 3D

Unità

Potete trovare ulteriori informazioni riguardanti le unità leggendo: Scala Progetto

Mostra Unità

Attiva o disattiva le unità globalmente all’interno di Cinema 4D (i valori visualizzati quando questa opzione è disabilitata sono i valori reali salvati con il file stesso). Questi valori salvati saranno poi moltiplicati per l’unità definita nei settaggi Scala Progetto, ad esempio, se viene salvato internamente un valore pari a 200 e Scala Documento è impostata a Metri, il cubo sarà alto 200m; se Scala Documento è impostata a Millimetri il cubo sarà alto 200mm.

Conversione Automatica Unità

A sinistra attivo, a destra disattivo

Se attivo, saranno visualizzati valori molto piccoli (come 0.001m) come risultato del valore 0.1m. Possono essere evitati numerosi posti dopo la virgola utilizzando unità più piccole. Tuttavia, ciò può far sì che siano visualizzate unità diverse, come mostrato sopra, il che può sembrare confusionale. Se ciò dovesse accadere, disattivate questa opzione e sarà definita l’unità definita nel parametro seguente (Visualizza Unità). Notate che nell’immagine sopra il valore P.Z è impostato a 0cm anche se il valore corretto è salvato internamente.

Unità - Visualizzazione

Converte i valori visualizzati nei campi corrispondenti. Questi valori saranno convertiti di conseguenza. Ad esempio, un valore di 3cm sarà convertito in 0.03m se l’unità di misura viene modificata in Metri (o in 0.033 yd. se modificata in Yards). Questi settaggi non hanno effetto nella scena stessa e servono solo per visualizzare le unità.

Unità - Animazione

Qui potete specificare le unità di tempo usate per l’animazione. Potete scegliere tra frame, secondi e codici di tempo SMPTE che usano il formato: Min:Sec:Frame.

Ad esempio, 3:20:14 si riferisce al tempo 3 minuti, 20 secondi, quindicesimo frame. L’ultimo valore nel codice del tempo specifica il numero del frame del secondo corrente (iniziando da zero).

Se state usando un frame rate di 25 fps, il valore del frame può variare da 0 a 24. Non dovete specificare il valore dei minuti quando inserite i codici di tempo SMPTE (per esempio 15:14). In questo caso, il primo valore specifica i secondi ed il secondo valore specifica il numero di frame.

Potete utilizzare le seguenti abbreviazioni quando inserite valori di tempo:

Presettaggi del Selettore Colore

Nella sezione Selettore Colore troverete varie informazioni sull’utilizzo del Selettore Colore, delle armonie colore e altro ancora.

Modello RGB

Utilizzare questo settaggio per definire se i valori RGB devono essere visualizzati da 0% a 100% o da 0 a 65535 in generale su Cinema 4D.

Memorizza Ultimo Layout

Questo settaggio viene applicato alla sessione. Se è attivo, e aprite il Selettore Colore cambiandone il layout, ogni nuovo Selettore Colore aperto ovunque nel programma sarà visualizzato con il nuovo layout. Se questa opzione è disattivata, i nuovi Selettori Colore che saranno aperti saranno visualizzati con il layout definito nel menu Settaggi Predefiniti delle Preferenze.

Il layout dei Selettori Colore che erano già aperti durante la sessione saranno mantenuti tali.

Impostazioni Predefinite

Questi singoli display (finestre di dialogo) possono essere utilizzati per configurare il proprio Selettore Colore personale.

Queste impostazioni possono essere utilizzate per configurare l’interfaccia del Selettore Colore. È sufficiente attivare le relative opzioni per visualizzare il Selettore Colore nel modo desiderato. Si noti che tutti gli altri elementi possono ancora essere visualizzati temporaneamente per il Selettore Colore attuale (ad esempio, nel canale materiale) cliccando semplicemente la rispettiva icona del display.

Dopo che l'applicazione viene riavviata, la combinazione scelta sarà disponibile in tutte le rispettive posizioni.

Modo Compatto

Usate questa opzione per definire se deve essere visualizzzato il Modo Compatto oppure no (si tratta di un layout ridotto che occupa meno spazio e contiene gli elementi più importanti, come lo spettro, l’RGB e l’HSV)

Modo Speciale

Questo modo definisce la parte superiore del Selettore Colore (vedi metà superiore dell'immagine) definendo se uno di questi elementi deve essere visualizzato in versione ridotta oppure no.

Dimensione Ruota Cromatica
Dimensione Campioni Ruota Cromatica
Dimensione Spettro
Dimensione Campioni da Immagine

Usate questi settaggi per definire la dimensione dei rispettivi elementi.

Modo RGB

Usate questi settaggi per definire se deve essere mostrato il cursore RGB .

Modo Esadecimale

Qui è possibile definire se deve essere mostrata la modalità esadecimale assegnata al modo RGB (ad esempio "1D272D") oppure no.

Vecchi Cursori RGB

Attivare questa opzione se si desidera utilizzare il vecchio cursore RGB (senza che i colori vengano modificati quando spostate il cursore)

Modo HSV
Modo Temperatura Kelvin
Modo Mixer Colore
Modo Alfa
Modo Esadecimale
Modo Campioni

Usate questi settaggi per definire se i rispettivi elementi devono essere mostrati oppure no.

Mostra Nomi Gruppo

Attivare questa opzione per visualizzare il nome di ogni gruppo sopra l'icona della cartella.

Dimensione Campioni

Utilizzare questa impostazione per definire la dimensione in cui verranno visualizzati i campioni.

RELEASE 20

Valori Numerici Lineari

Quando si selezionano i colori per i materiali, il problema è che questi devono essere ricalcolati più volte e restituiti in valori numerici.

Visto che i colori possono ovviamente essere animati tramite fotogrammi chiave, la transizione non sempre viene interpolata nel modo desiderato. Ad esempio, se osserviamo l’animazione di una scala di grigio da 0% a 100%, un valore del 50% nel sistema RGB è visivamente a metà tra il nero e il bianco, eppure questo valore corrisponde semplicemente ad una luminosità lineare pari a circa il 21.4%.

Per risolvere questo problema, la luminosità e i colori possono essere visualizzati anche come valori numerici correttamente "linearizzati”. Per fare questo, potete utilizzare la nuova opzione Valori Numerici Lineari, disponibile nel menu Preferenze / Unità. Questa opzione è attiva di default. Se per esempio utilizzate una saturazione dello 0% e una luminosità del 50% per un valore di grigio, anche la saturazione RGB sarà internamente del 50%, 50%, 50%. Questo è utile visto che è possibile assegnare dei fotogrammi chiave ai valori RGB per l'animazione. Saranno visualizzati esattamente quei valori che sono utilizzati internamente anche da Cinema 4D.

L’effetto visivo della luminosità nell'area di anteprima del Selettore Colore è "lineare” proprio grazie alla funzione Workflow Lineare, cioè visivamente più luminosa per noi di quanto si presume essa sia con il 50% di grigio.

Se volete evitare questi effetti visivi, le icone del Selettore Colore offrono la possibilità di adattare i valori HSV ai valori RGB e alla luminosità visualizzata. Nel nostro esempio, i valori RGB del 50%, 50%, 50% saranno di conseguenza valori HSV del 0%, 0%, 73.536%.

RELEASE 20

Valori Numerici Lineari

Dimensione

Usate questo settaggio per definire la dimensione verticale visualizzata del gradiente.

Selezione Maniglie

Usate questa opzione per definire se devono essere visualizzate le maniglie di selezione contrassegnate del gradiente in presenza di selezioni multiple.

Colore Griglia

Se disabilitate l’opzione Mostra Risultato di un gradiente o di un colore (Nodi) che utilizzano un canale Alfa, lo sfondo visibile sotto alla trasparenza sarà mostrato sotto forma di griglia a scacchi. Potete assegnare una diversa tonalità di grigio ai quadrati scuri usando questi settaggi.