Documentazione del Programma Cinema 4D/BodyPaint 3D Riferimento Cinema 4D Cinema 4D Prime Menu Strumenti
Funzione disponibile in CINEMA 4D Studio

Distorsione Lente

Immagine Distorsione Lente

Distorsione Lente

Generale

Le Distorsioni Lente sono difficili da evitare completamente quando si usano dispositivi ottici per le riprese (al contrario delle camere nelle applicazioni 3D come Cinema 4D). E’ un problema piuttosto comune, in particolare con lunghezze focali brevi, cioè angoli ampi. Questo effetto è comunque ben accetto quando si usa il fisheye o lenti anamorfiche, ecc.

Tali distorsioni possono per esempio essere problematiche per il motion tracking. Il motion tracking funziona meglio quando la ripresa dal vivo è libera da ogni distorsione lente.

La maggior parte delle distorsioni indesiderate sono distorsioni a forma di botte o cuscino:

A sinistra, nessuna distorsione; al centro, distorsione a forma di botte; a destra, distorsione a forma di cuscino.

Più un punto è lontano dal centro dell'immagine, più sarà distorto.

La ripresa dal vivo che avete fornito all'oggetto Motion Tracker (o al tag Calibrazione Camera) avrà il più delle volte una distorsione a botte. Questo può portare al fallimento del motion tracking o della calibrazione. In questo caso la distorsione va rimossa dal filmato. Durante il rendering finale, se sono stati inseriti e adattati degli oggetti 3D, andrà aggiunto lo stesso angolo di distorsione, cosìcchè essi si adattino alla ripresa (a meno che stiate usando materiale non distorto per il rendering, per esempio su un oggetto in background. Ad ogni modo, questo in genere è indesiderato).

Questo è come Cinema 4D vi permette di distorcere le cose e viceversa, in base ad un profilo lente precedentemente definito, tramite le seguenti funzioni:

La funzione da usare dipende dal workflow da voi adottato. Per ognuno di essi, il profilo lente deve prima essere determinato usando lo strumento Distorsione Lente. Questo profilo può essere caricato in tutte le funzioni prima presentate.

Notare che le misurazioni necessarie per adattare la distorsione della lente NON devono essere usate in tutti i casi. Se il Motion Tracking/Calibrazione Camera funzionano bene senza una misurazione, non dovete preoccuparvi della distorsione della lente! Ad ogni modo, nel lavorare a progetti che richiedono standard più elevati, (per esempio, il motion tracking in film nei quali anche la più piccola distorsione di un oggetto 3D sarebbe visibile), queste misurazioni saranno indispensabili.

Generalmente parlando, si può affermare quanto segue:

Nell'immagine sopra, due segnali stradali sono stati posizionati di fronte ad uno sfondo con un’evidente distorsione. A sinistra, la renderizzazione senza la compensazione di un profilo lente, a destra compensata.

Distorsione Lente

Lo strumento Distorsione Lente entra in gioco quando si ha a che fare con effetti di distorsione lente in Cinema 4D. Questo strumento è usato per creare profili lenti interattivi che utilizzano diversi modelli di lente (radiale, anamorfico, fisheye) per descrivere, salvare e restituire numericamente le aberrazioni in diverse posizioni (come descritto qui).

Lo strumento Distorsione Lente viene applicato quando viene caricata un'immagine o un video (idealmente creati con la stessa camera e lunghezza focale rispetto alla griglia). Questo sarà quindi mostrato nella Viewport. In seguito, saranno create delle guide interattive sui bordi diritti dell'immagine. Ci sono due modi per regolare la distorsione dell'immagine (da definire nella tab Distorsione Lente):

Interattività

Le guide che sono state create possono essere regolate nei punti e segmenti. Si possono usare i seguenti tasti:

Esempio

Foto:  Erin Harner.

Nell'immagine sopra potete vedere dove possono essere posizionate le guide. In generale, più guide vengono usate (precise), meglio è. L'ideale sarebbe che le guide fossero posizionate su tutta l'immagine. Ad ogni modo, anche una sola guida posizionata in modo totalmente sbagliato (per esempio posta su un bordo che in realtà è curvo) può portare ad un risultato errato. Molte guide parallele poste su un piano e vicine tra loro non saranno poi così efficaci se altri punti dell'immagine ne sono completamente privi. La distorsione lente può essere calcolata in modo molto accurato nelle posizioni ricche di guide, ma altre aree senza guide potranno essere calcolate in modo errato. Ecco perchè aiuta molto includere una griglia specifica per la camera per la calibrazione lente!

Come potete vedere, l'immagine finale senza distorsione è più ampia di quella originale. Per correggere questo difetto è possibile ad esempio modificare i valori Scala Immagine o Sposta Immagine X/Y cosicchè il formato originale venga ripristinato. In base al vostro workflow, questi settaggi possono essere fatti combaciare con quelli dello shader Distorsione Lente o del post-effetto Distorsione Lente, per assicurarsi che tutti i valori siano allineati.