Documentazione del Programma Cinema 4D/BodyPaint 3D Riferimento Cinema 4D Cinema 4D Prime Menu Strumenti
Funzione disponibile in CINEMA 4D Prime, Visualize, Broadcast, Studio & BodyPaint 3D

Strumento Illuminazione

Opzioni

Strumento Illuminazione

La posizione della luce può essere dipinta nella posizione desiderata, facendo attenzione al tipo di superficie. La linea gialla marcata mostra la fonte di luce più rilevante con riguardo alla superficie selezionata. Cliccate e trascinatela per modificare interattivamente questo posizionamento. Inoltre, le normali della superficie che si trovano dove c’è il cursore risulteranno evidenziate. Testa © Bunk Timmer

Lo Strumento Luce crea oggetti illuminati in modo semplice. Invece di posizionare ciascun oggetto e poi sintonizzare la sua luminosità nella Gestione Attributi, possono essere create, posizionate e selezionate le luci e modificate interattivamente le loro illuminazioni direttamente nella vista dell’editor. Tutto ciò senza nemmeno aprire la Gestione Attributi.

Per cercare e modificare le luci interattivamente , procedete come segue:


  1. Rinominate lo Strumento Luce (menu principale: Strumenti).
  2. Cliccate su un’area vuota della vista dell’editor e verrà creata una fonte di luce. A ogni nuovo click in un’area vuota della vista di editor verrà creata una luce in più (ciascuna luce avrà gli stessi settaggi della luce precedentemente selezionata). Cliccando e tenendo premuto il tasto del mouse, potrete muovere verticalmente la luce appena creata.
  3. Se sono selezionate una o più luci, quando viene manipolata una luce verranno modificate tutte.
  4. Se nella scena sono glà esistenti delle luci, verrà automaticamente evidenziata la luce più rilevante nel momento in cui posizionate il cursore sulla superficie data. Cliccando una volta verrà selezionata una fonte di luce (le fonti di luce possono essere aggiunte alla selezione premendo SHIFT; premendo CTRL, invece, la fonte di luce verrà deselezionata).
    Se é già stata selezionata una fonte di luce, essa verrà evidenziata in rosso scuro. Potrà poi essere manipolata premendo il tasto del mouse (senza un click precedente).
    Premendo i seguenti tasti mentre si tiene premuto il pulsante del mouse si avranno le conseguenze sotto descritte:

    • Shift: La fonte di luce verrà spostata nella direzione delle normali della superficie attuale, cioé verrà variata la distanza dell’oggetto.
    • Ctrl: Verrà variata l’illuminazione della fonte di luce.
    • Ctrl+Shift: Verrà modificato il cono della luce Spot (parametroAngolo Esterno)

Limiti Conosciuti