Funzionalità Aggiuntive Sculpt Menu Sculpt Pennelli Pennello Sculpt Smussare
Funzione disponibile in CINEMA 4D Studio & BodyPaint 3D
Strumento Smussa Pennello Sculpt

Settaggi Decadenza Timbro Simmetria Stencil Modificatori

Simmetria

Asse

Utilizzate questa impostazione per definire il sistema di coordinate che verrà utilizzato come base per le funzioni Simmetria piano (così come le seguenti tre opzioni). Possono essere utilizzati i seguenti sistemi di coordinate:

X (YZ)
Y (XZ)
Z (XY)

Utilizzate questo settaggio per definire su quali assi il piano di simmetria deve essere posizionato verticalmente. Per gli elementi che non sono stati ruotati, ad esempio, sarà il piano X. Il piano di simmetria viene visualizzato tra parentesi.

Radiale

Il tratto qui raffigurato, ad esempio, può essere creato utilizzando uno specchiamento simmetrico radiale. Il punto centrale simmetrico radiale può essere posizionato liberamente (vedi prossima opzione).

Attivate questa opzione per creare effetti radiali simmetrici, come quelli richiesti per angoli di rotazione, ripetizioni di spazi, ecc. La pennellata sarà poi riprodotta attorno all’asse definito a seconda dei settaggi scelti. Nella finestra anteprima sotto potete vedere un’anteprima dell’effetto radiale, il che vi dà un’idea di come si comporterà il pennello.

Modo Simmetria Radiale

XY
YZ
ZX

In questa modalità, si verificherà una dispersione circolare dell’effetto del pennello sul Livello. Il raggio che sarà utilizzato corrisponde alla distanza tra il cursore all’inizio del tratto e il punto centrale dell’oggetto. Finché il cursore è posizionato sopra all’oggetto da Scolpire (senza cliccare!) le posizioni della simmetria radiale saranno visualizzate nell’anteprima. Se il cursore è posizionato in zone in cui la pennellata si trova al di fuori dell’Oggetto Sculpt, a causa del raggio del pennello stesso, sarà visualizzato il punto centrale dell’oggetto (contrassegnato nell’immagine qui sotto) (Attenzione: L’asse oggetto non può essere mosso se è stato applicato un tag Sculpt!).

Punto

In questa modalità, il tratto di pennello sarà duplicato in modo radiale (a forma di stella) attorno al punto di inizio del tratto.

In fondo ai settaggi menu c’è una finestra anteprima in cui si può vedere approssimativamente dove e come sarà applicato il tratto del pennello.

Rileva Lato
Angolo [1..90°]

Il Pennello Schiacciare, ad esempio, risparmia i vertici del bordo quando l’opzione Rileva Lato è abilitata (vedi a destra). Questa opzione è disabilitata al centro.

Talvolta può essere utile che l'effetto di un pennello termini ai bordi dell’oggetto. Questa impostazione serve proprio per questo. Se è attiva, il pennello confronterà costantemente le normali di superficie che si trovano nel suo raggio d’azione con quelle al centro del pennello. Se la deviazione dell’angolo è maggiore del valore definito nel settaggio Angolo, il pennello non influirà in quelle aree. In altre parole, più basso è il valore di Angolo, più alta deve essere la deviazione angolare del pennello affinchè influenzi un'area.

Il rilevamento del bordo è molto brusco, e questo può portare a bordi frastagliati su oggetti ad alta risoluzione. Questi dovranno in seguito essere smussati.

Il rilevamento del bordo funziona molto bene in congiunzione con la mascheratura (vedi anche Inverti).

Un altro utilizzo può essere la selezione di superfici piane utilizzando la Selezione Pennello (con un valore Angolo molto basso).

Numero di Tracce Radiali [2..2147483647]

Utilizzate questo settaggio per definire il numero di pennellate (tratti) che può essere applicato contemporaneamente.

Utilizzando un alto valore a rotazione simmetrica si possono creare forme intrecciate:

Intervallo Angolo Radiale [0..90°]

Utilizzando questo settaggio, ed inserendo un valore maggiore di , si possono aggiungere dei divari ai tratti del pennello. Sarà creato un gruppo tratti pennello (con Numero di Tratti Radiali) a seconda del seguente schema: Se, ad esempio, si definisce un valore di 45°, il gruppo tratti pennello sarà distribuito uniformemente su 45°, al quale seguirà un divario di 45°, che a sua volta sarà seguito da una pennellata che copre ulteriori 45° e così via.