Riferimento Cinema 4D Funzionalità Aggiuntive Sketch and Toon Sketch and Toon
Funzione disponibile in CINEMA 4D Visualize, Studio
Sketch and Toon

Principale Linee Rendering Multi Pass Shading Mostra Editor

Linee

La tab Linee controlla il tipo di linee create (profili, intersezioni, bordi di poligono, ecc.) e quali materiali Sketch vengono utilizzati per renderizzarle.

Linee e Livelli

Per capire come si comportano le linee con le impostazioni tipo Combina (vedi sopra), può essere utile pensare che ad ogni tipo di linea creata viene assegnato il proprio livello (internamente è esattamente ciò che succede). Quando Sketch and Toon crea delle linee per un oggetto, viene creato un nuovo livello in cui viene inserita la linea. Se Combina viene abilitato, tutti i tipi di linea che possono essere combinati vengono messi nello stesso layer. Se Combina viene disabilitato, ogni diverso tipo di linea viene posto in un layer diverso.

Ciò significa che ogni oggetto produce uno o più livelli (da ogni Tag Stile Sketch e da ogni post-effetto). La priorità del livello (ad esempio l’ordine in cui i layer vengono renderizzati) viene definita dall’ordine dei tag, dal post-effetto e dalla priorità del materiale (definiti sul tab Principale), quindi durante la renderizzazione viene utilizzata la profondità Z, seguita dalla priorità livello di tutte le linee che hanno profondità Z simile (le linee più vicine alla camera vengono disegnate in cima).

 Tipi

Le opzioni si trovano nella parte alta del tab Linee e controllano i tipi di linea che vengono creati. Ad esempio, abilitare l’opzione Contorno per creare contorni. Alcune opzioni hanno delle impostazioni addizionali che appariranno nel parte bassa della finestra di dialogo quando l’opzione viene abilitata.

Sono disponibili i seguenti tipi di linea (ulteriori dettagli si possono trovare nella descrizione dei corrispondenti parametri):

Si possono creare vari tipi di linea.

Contorno

Le linee di contorno non nascoste di un oggetto.

Pieghe

Una Piega è il bordo tra la parte anteriore e quella posteriore di un poligono.

Sovrapposte

Sovrapposte sono linee profilo sovrapposte alla mesh, o la differenza tra Piega e il bordi di contorno.

Sgualcite

Bordi Oggetto non levigati.

Angolo

Renderizza l’angolo di due poligoni adiacenti che si trovano ad una determinata angolatura o all’interno di una determinata estensione tra uno e l’altro

Bordo

Bordi che appartengono ad un singolo poligono.

Materiale

Bordi che appartengono a regioni di un determinato materiale assegnato ad una selezione poligono.

Lati

Renderizza ogni singolo bordo.

Intersezioni

Renderizza i bordi creati quando un oggetto si interseca con un altro.

Triangolazione

Si renderizza una linea di triangolazione per ogni quadrilatero.

Movimento

Per gli oggetti in movimento si possono calcolare delle linee in direzione del movimento.

Profilo

Renderizza linee con un uguale angolo o altezza.

Isoparametri

Isoparametri renderizza linee con lo stesso nome degli oggetti generati.

Spline

Saranno renderizzate le Spline.

Particelle

Saranno renderizzate le particelle. Assicuratevi di non posizionare oggetti sull’Emettitore.

Combina

I seguenti tipi di linea verranno sempre creati sui propri layer: mappa linee Movimento, Particelle, Spline, Isoparm, Materiale alpha.

La modalità Combinare permette di combinare differenti tipi di linea nei seguenti modi:

Nessuno

Ogni tipo di linea viene creata separatamente e renderizzata individualmente su un proprio layer. Nel caso in cui più di un tipo di linea produca la stessa linea durante l’utilizzo di effetti tipo trasparenza oppure pattern, si potrebbero notare risultati non voluti nei punti in cui le linee si sovrappongono. Un esempio potrebbe essere quando si abilitano Sgualcite e Angolo, che potrebbero creare linee per gli stessi spigoli del poligono. Quando le tracce vengono abilitate nel materiale Sketch, le tracce verranno limitate alle linee dello stesso tipo.

Tutto

Tutti i tipi di linea che utilizzano lo stesso materiale Sketch verranno combinati sullo stesso layer. Ciò aiuta a evitare la sovrapposizione (vedere Nessuno sopra). Quando le tracce sono abilitate nel materiale Sketch, tutti i tipi di linea in questo layer sono disponibili a essere disegnati dalle tracce.

Esclusivo

I tipi di linea vengono combinati in modo da creare solo linee che non si sovrappongono a tipi multipli.

Inclusivo

I tipi di linee abilitati vengono combinati in modo da creare linee che esistono solo in più di un tipo di linea; questo effetto è opposto a quello della modalità Esclusivo.

Auto Selezione

Vedere Nascondi Selezione.

Oggetti

Vedere Nascondi Selezione da Oggetto.

Nascondi Selezione

Per disabilitare le linee nascoste, impostate Nascondi Selezione su Auto e ripulite il box Nascosto di Default oppure il box locale Nascosto. Queste impostazioni controllano quali linee sono visibili e quali vengono nascoste. La modalità Nascondi Selezione imposta quali oggetti vengono utilizzati per trovare se una linea è nascosta. Nei seguenti esempi, le linee visibili sono di colore nero, quelle nascoste rosse.

Auto

Nella modalità Auto, solamente l’oggetto che ha creato la linea viene utilizzato per trovare se la linea è nascosta.

Figli

Modalità Figlio con la modalità Self-culling disabilitata (sinistra) e abilitata (al centro).

La modalità Figlio utilizza il genitore e suo figlio per scoprire se una linea è nascosta.

Gerarchia

La modalità Gerarchia con Self-Culling disabilitato (a sinistra) e abilitato (a destra).

La modalità Gerarchia trova l’oggetto più alto, il genitore, quindi utilizza il genitore ed i suoi figli per scoprire se una linea è nascosta.

Scena

In questa modalità, la linea viene controllata in rapporto a tutti gli oggetti presenti sulla scena per scoprire se è nascosta.

Oggetti

Modalità Oggetto con Self-Culling disabilitato (a sinistra) e abilitato (a destra)>

Questa modalità utilizza gli oggetti nel box Oggetti per scoprire se una linea è nascosta.

Nascosto di Default

Vedere anche Visibile di Default

Materiali Linea
Visibile di Default

Utilizzare i box Visibile di Default e Nascosto di Default per specificare quale materiale Sketch si utilizza per le linee visibili e per le linee nascoste (trascinare i materiali da Gestione Materiali nei box). Se si lascia un box vuoto quelle linee non verranno renderizzate.

Questi sono i materiali di default e vengono utilizzati per tutti i tipi di linea ad eccezione di quelli con i propri materiali, specificati nei box Visibile e Nascosto (per visualizzare i box Visible e Nascosto impostare Materiali Linea su Entrambi).

Per visualizzare i box Visibile e Nascosto per ogni tipo di linea abilitata, impostare Materiali Linee su Entrambi.

Ogni box ha un pulsante triangolare sulla destra, sul quale è possibile cliccare per accedere ai seguenti comandi:

Tipi di linee

Abilitate solo i tipi di linea che vengono effettivamente renderizzati. Abilitando tutti i tipi di linea, si aumenta il tempo di creazione delle linee.

Sketch and Toon offre più di una dozzina di tipi di linee. In queste pagine si troverà una descrizione di ogni tipo di linea e le relative impostazioni nel tab Linee se quest’ultima è presente. Pieghe, Sgualcite e Bordo sono tutto ciò che occorre per uno stile toon di base.

Proprietà delle linee

L’oggetto che crea una linea ne è proprietario. Le linee vengono poste su un livello che è collegato all’oggetto che le ha generate. Ciò può intervenire su elementi tipo contorni — anche se un contorno può sembrare essere intorno a oggetti multipli, internamente ogni oggetto possiede la propria sezione del contorno, quindi se si prova ad applicare una traccia al contorno, questo può andare solamente sulle linee dello stesso strato; lo stesso discorso si può fare per gli oggetti.

Rimozione linee con il Tag Stile Sketch

Per dettagli generali sull’utilizzo del Tag Stile Sketch, vedi Tag Stile Sketch.

Il Tag Stile Sketch fornisce un modo facile e veloce di rimuovere linee non volute.

Il Tag Stile Sketch possiede un box di selezione Linee che fornisce un modo facile e veloce per rimuovere linee non volute.

Selezionate i poligoni o gli spigoli in cui si verificano problemi, oppure viceversa, selezionare poligoni o spigoli che non causano problemi. Create una tag di Selezione per la selezione (Selezione / Setta Selezione). È possibile creare svariati tag Selezione.

Trascinate il tag o tag Selezione nel box Linee del Tag Stile Sketch (tab Selezione). Impostate il box Modo su Escludi o Includi, in relazione alla scelta fatta, ovvero se sono state selezionate le aree che presentano i problemi o quelle esenti. Nel rendering le linee non

desiderate dovrebbero essere state rimosse.

 Contorno

Per far sì che queste linee appaiano correttamente, la mesh deve essere completa e unita e la normale delle superfici deve essere rivolta nella direzione corretta.
Originale, Contorno, Pieghe, Sovrapposte

Questi tre tipi di linea - Contorno, Pieghe e Sovrapposte - sono considerate come linee silhouette di base. Esse appaiono sullo spigolo di ogni poligono quando il poligono su un lato è orientato verso la camera (faccia frontale) e il poligono sull’altro lato è orientato dalla parte opposta della camera (faccia posteriore).

Pieghe sono le più importanti silhouette di base. Una piega è uno spigolo tra un poligono nella faccia frontale e uno nella faccia posteriore.

Contorno in generale fornisce solo il contorno della mesh. È uguale a Pieghe, tranne che ignora i contorni che si sovrappongono alla mesh.

Sovrapposte è il contrario di Contorno. Sovrapposte sono linee silhouette di base che si sovrappongono alla mesh. A volte si possono notare delle piccole sovrapposizioni non desiderate. Si possono solitamente rimuovere velocemente utilizzando l’opzione Filtro Tracce nel materiale Sketch nel tab Tracce.

Settaggi Linee

Selezione Contorno

La modalità Selezione Contorno controlla quali oggetti combineranno i loro contorni in caso di sovrapposizione.

Auto

I contorni non vengono combinati tra oggetti che si sovrappongono; consultate Auto Selezione.

Figli

La modalità Figlio combina i contorni che si sovrappongono per il genitore e i suoi figli.

Gerarchia

La modalità Gerarchia cerca il genitore più in alto e poi controlla tutti i figli di quel genitore.

Modalità Figlio (sinistra) e modalità Gerarchia (centro). Nella modalità Figlio, il il cono in fondo ha un contorno separato non essendo figlio del cono centrale.

Scena

I contorni di diversi oggetti che si sovrappongono vengono combinati.

Oggetti

Sketch and Toon combina i contorni di ogni oggetto nel box Oggetti con i contorni di qualsiasi oggetto a cui si sovrappone.

Auto Selezione

Oggetto originale (a sinistra), Auto Selezione disabilitata (al centro), Auto Selezione abilitata (a destra).

Se la funzione Auto Selezione è abilitata, ogni oggetto combinerà i propri contorni (Auto) che si sovrappongono. Lo stesso avviene se Selezione Contorno è impostato su Auto.

Oggetti

Se si seleziona Oggetto nel menu Selezione Contorno, gli oggetti possono essere posti tramite drag & drop all’interno di questo settore per essere inclusi nel calcolo.

 Pieghe

Vedi ”Contorno".

Direzione Piega

Le impostazioni Direzione Piega definiscono quali tipi di pieghe vengono create: qualsiasi piega (Qualsiasi), nella direzione da fronte a retro, oppure da retro a fronte.

Direzione Piega può essere utile se si nota che molte linee non desiderate formano pieghe.

Di solito Direzione Piega dovrebbe essere impostato su Qualsiasi, altrimenti riduce il numero di linee tracciate, creando dei vuoti.

 Sovrapposte

Vedi ”Contorno".

Per far apparire queste linee correttamente, la mesh deve essere completa e unita e le superfici devono essere orientate nella direzione giusta.

La sfera non ha sgualciture perché gli spigoli sono stai resi omogenei da una tag Phong. Il cubo, invece, non ha shading Phong sugli spigoli (limite dell’angolo minore di 90˚), quindi ogni spigolo risulta con linee sgualcite.

Una sgualcitura è un qualsiasi spigolo non reso omogeneo da un tag Phong (a causa del fatto che la linea è stata spezzata utilizzando il comando Interrompi Shading Phong nel menu Struttura o perché l’angolo tra gli spigoli dei poligoni supera l’angolo limite nelle

impostazioni del tag Phong).

Min [0..180°]

Il settaggio Min aiuta a prevenire la comparsa di pieghe nelle parti piane della mesh. Ogni piega è creata solamente se l’angolo tra i suoi poligoni è più grande o uguale al valore Min.

 Angolo

Per fare in modo che queste linee appaiano correttamente, la mesh deve essere completa e unita e le superfici devono essere orientate nella direzione giusta.

Sketch and Toon controlla ogni spigolo per l’angolo tra i poligoni. Se l’angolo rimane all’interno dei valori di Min e Max, un linea d’angolo viene creata per quello spigolo.

 Bordo

Un bordo è un qualsiasi spigolo definito da un solo poligono, come uno spigolo esterno di un oggetto Piano. I bordi possono anche essere gli spigoli esterni di selezioni di poligoni; utilizzare un Tag Stile Sketch per specificare quali tag di selezione di poligono utilizzare (trascinare il tag o i tag Selezione nel box Bordo del tab Selezioni del Tag Stile

Sketch).

 Materiale

Le linee Materiale sono gli spigoli attorno ai materiali ristretti da selezioni di poligono o spigoli intorno a mappe Alpha (notare che mappe Alpha nette lavorano meglio).

Queste impostazioni sono disponibili solamente nel tag Stile Sketch.

Le opzioni seguenti si possono trovare nel tag Stile Sketch.

Modo
Tag

Modo definisce se includere o escludere i tag Texture per gli spigoli intorno a mappe Alpha o materiali. Trascinate i tag Texture all’interno del box Tag.

Combina

Se l’opzione Combina è abilitata, Sketch and Toon combinerà il contorno di tutte le mappe Alpha che si sovrappongono.

 Lati

Con Lati, le linee sono generate per tutti gli spigoli del poligono a meno che le selezioni dello spigolo siano impostate sul tab Selezione della Tag Stile Sketch; in tal caso, le linee sono generate solo per gli spigoli selezionati.

 Intersezioni

Se un oggetto non ha poligoni che si intersecano, assicurarsi che l’opzione Auto Intersezione sia disabilitata, altrimenti Sketch and Toon sprecherà tempo per controllare se i poligoni si intersecano.
Un cubo e un cilindro, senza Intersezuioni, con Intersezioni

Queste sono linee in cui i poligoni si intersecano tra loro.

Oggetti

Questa modalità definisce quali oggetti vengono utilizzati per scoprire se ci sono intersezioni.

Auto

Questa modalità produce solo linee di intersezione quando un oggetto si interseca con se stesso.

Figli
Gerarchia

Il modo Figlio controlla il genitore nell’intersezione con i propri figli. Il modo Gerarchia cerca il genitore più in alto e quindi controlla le intersezioni con i figli di quel genitore.

Scena

Crea intersezioni quando un oggetto nella scena interseca altri oggetti.

Oggetti

Sketch and Toon controlla l’intersezione degli oggetti nel box Oggetti con qualsiasi altro oggetto nella scena.

Auto Intersezione

Abilitate questa opzione per attivare le linee di un oggetto che si interseca con se stesso.

Oggetti

Gli oggetti in questo settore verrano inclusi nel calcolo.

 Triangolazione

Un cubo, con Triangolazione, con Triangolazione e Lati

Questo crea un linea di triangolazione per ogni quadrangolo.

 Movimento

Le linee Movimento non funzionano con il Team Render di Cinema 4D e inoltre non possono essere renderizzate nella Viewport.

Renderizzate l’intera animazione in Picture Viewer per vedere le linee di movimento. Esse non possono essere renderizzate nella Viewport perché è necessario il rendering dei frame precedenti.

Queste impostazioni creano linee di movimento quando un oggetto o una selezione di poligoni si muove più velocemente di un valore soglia. Restringere le linee di movimento a un poligono selezionato è utile per produrre linee di movimento per braccia, gambe, ecc.

Numero di Linee [1..1000]

Il numero di linee di movimento da creare.

Modo
Limite
Trascina

Velocità

Il modo Velocità crea linee di movimento basate sulla velocità corrente dell’oggetto — maggiore è la velocità, più lunghe sono le linee. Le linee appaiono solo se la velocità dell’oggetto supera una determinata Soglia.

Trascina

Il modo Trascina crea line basate sul percorso (path) dell’oggetto. Per limitare il percorso ai frame più recenti, abilitate l’opzione Limite e impostate Trascina al numero desiderato di frame.

Soglia [0..+∞m]

La velocità minima in cui le linee vengono generate.

Bias

Attivate l’opzione Bias se volete che le linee abbiano lunghezza zero alla velocità della Soglia, altrimenti acquisteranno già lunghezza anche alla velocità della Soglia.

Linee 2D

Queste sono linee che vengono disegnate fuori dall’oggetto o dalla selezione di poligoni basandosi su una proiezione 2D.

Contorni

Crea un contorno dai tipi di linee abilitate nel Tag Stile Sketch o nel post-effetto.

Le forme vengono create lungo le linee create per l'oggetto (ad esempio, pieghe, bordi o scanalature; le isoparm NON funzionano), che possono essere interpretato come un tipo di motion blur (anche se in realtà non viene sfocato nulla).

Curve

Abilitare l’opzione Curve per creare curve lungo il movimento. Utilizzare le impostazioni Larghezza Curve e Altezza Curve per correggere la larghezza e l’altezza delle curve.

Larghezza Curva [-100..100%]

Usate Larghezza Curva per correggere la larghezza delle curve.

Altezza Curva [0..200%]

Usate Altezza Curva per correggere l’altezza delle curve.

Spline

Utilizza un oggetto spline (il controllo Spline LINK). Spline è utilizzato per il piano XY con le dimensioni dell’oggetto Spline (l’oggetto matrix non viene utilizzato).

Spline

Un oggetto Spline (non le primitive Spline) può essere posto in questo campo attraverso l’operazione di drag & drop. Questo verrà poi usato come una guida di movimento.

Lunghezza [0..+∞%]

Lunghezza è la scala della velocità.

Variazione [0..+∞%]

Modifica il valore Lunghezza.

Scala X [0..+∞%]

Scala X scala le linee di movimento.

Scala Y [0..+∞%]

Scala Y scala le linee di movimento.

Offset [-∞..+∞]
Relativo

Offset è la misura dello spazio tra l’oggetto o selezione di poligoni e le linee di movimento. Attivate l’opzione Relativo per fare dell’offset una percentuale della misura dell’oggetto sullo schermo — ciò è utile per oggetti in movimento verso la camera o per oggetti che si allontanano.

Assottiglia

Permette di schiacciare o tirare le linee di movimento mentre si allontanano dall’oggetto o da una selezione di poligoni.

Forza X [-1000..100%]

Definisce la forza di affusolamento lungo l’asse delle x (ascissa).

Forza Y [-1000..100%]

Controlla la forza di affusolamento lungo l’asse delle y (ordinata).

Attenua Opacità
Forza [0..100%]

Usate questa impostazione per regolare la forza dell’opzione Attenua Opacità.

Attenua Spessore

Permette di assottigliare o affievolire le linee di movimento mentre si allontanano dall’oggetto o da una selezione di poligoni.

Forza [0..100%]

Usate questa impostazione per regolare la forza dell’opzione Attenua Opacità.

 Profilo

Modalità Angolo, modalità Posizione, modalità UVW

Le linee Profilo aiutano a mostrare le forme di un oggetto. Sono particolarmente utili quando utilizzate in uno stile come nell’esempio della macchina sottostante. Ci sono tre modalità di linee Profilo.

Provate a usare le linee Profilo con una penna evidenziatore.

Modo

Sono disponibili i seguenti modi:

Angolo

L’impostazione Angolo definisce quale asse viene utilizzato.

Posizione

Nel modo Posizione potete scegliere l’asse lungo il quale vengono creati i contorni.

UVW

Nel caso in cui un oggetto contenga diversi tag UVW, è possibile specificare un tag usando Stile Sketch (trascinate il tag UVW dalla tab Selezione nel campo Contorno UVW).

Angolo

L’impostazione Angolo stabilisce quale asse viene utilizzato. Potete scegliere gli assi X, Y o Z dell’oggetto o sistema delle coordinate mondiale, oppure la prospettiva (per esempio quella della telecamera) degli assi X, Y o Z.

Min [0..180°]

Questa impostazione definisce il raggio di rotazione sul quale verranno create le linee di contorno. 0° risulterà nell’angolo destro dell’asse selezionato.

Max [0..180°]

Questo definisce la gamma degli angoli sui quali verrano create le linee di contorno. 0° significa bidimensione sull’asse scelto (vedi Angolo sopra).

Passi [1..10000]

Questo è il numero di linee di contorno da creare.

Posizione

In modalità Posizione si può scegliere l’asse lungo il quale vengono creati i profili. È possibile scegliere l’asse X, Y o Z dell’oggetto o del sistema di coordinate assolute, o l’asse X, Y, o Z della visuale (ad esempio, la camera).

Spaziatura
Variazione [0..+∞m]
Offset [-∞..+∞m]
Passo [-∞..+∞m]
Min [0..100%]
Max [0..100%]
Passi [1..10000]

Il modo Spaziatura vi fornisce due modalità per controllare la distanza tra le linee profilo: il modo Relativo e il modo Assoluto.

Il modo Relativo imposta il numero di linee profilo da creare (Passi) e a che distanza iniziano e finiscono lungo l’oggetto (Min e Max).

Il modo Assoluto imposta la distanza tra ogni linea profilo (Passo). Il valore Offset permette di correggere il punto in cui le linee partono dall’oggetto.

Usate il valore Variazione per modificare la misura dell’intervallo tra le linee di contorno. Il valore di default 0 significa nessuna variazione e le linee saranno divise da distanze uguali.

Ruota [-180..180°]

Questo ruota gli assi sui quali si trovano le linee di contorno.

UVW

Se l’oggetto ha dei tag UVW multipli, è possibile specificare quale di questi debba essere utilizzato dal Tag Stile Sketch (trascinate i tag UVW che devono essere utilizzati nel box Contorno UVW nel tab Selezione del Tag Stile Sketch).

Questo indica le coordinate: U oppure V.

Min [0..100%]

Usate questa impostazione per definire dove dovrebbe partire una determinata linea.

Max [0..100%]

I valori Min e Max determinano quanto lontano lungo l’oggetto le linee iniziano (Min) e terminano (Max).

Passi [1..10000]

Questo è il numero di linee di contorno da creare.

 Isoparametri

Il culling può non essere accurato con le isoparm. Questo perché il culling utilizza la geometria reale dell’oggetto, e le isoparm non sempre sono idonee alla sua geometria. Di conseguenza, i poligoni possono dare un leggero effetto di culling.

Quando si utilizzano le Superfici di Suddivisione è possibile ottenere un risultato simile alle isoparm utilizzando una selezione sugli spigoli. Ciò evita i problemi che si possono avere con le isoparm. Per consigli su come procedere, consultate la voce "Superficie di Suddivisione” in Domande Frequenti.
Isoparm per un oggetto Toroide e un oggetto Cisterna.

Queste sono linee isoparm per oggetti che le utilizzano, come primitive e Generatori. Notate che queste non funzionano con i deformatori genitori. Inoltre, non funzionano con alcuni oggetti generatori come oggetti Schiera e oggetti instance.

 Spline

Queste sono linee per gli oggetti spline. Si possono utilizzare tutti i tipi di spline, incluso testo e spline a mano libera. Non funzionano invece con i deformatori genitori, né con gli oggetti Schiera, Instance e Simmetria. Funzionano però con Superficie di Suddivisione, perché queste non influenzano le spline di per sè.

Notate che un segmento spline definisce una traccia — la direzione della traccia e la normale della linea (usato dal modificatore Dalla Linea) è presa dalla direzione della spline. Abilitare le tracce non ha effetto sulle spline perché una spline è già una traccia.

 Particelle

Le linee Particelle non funzionano con il Team Render di Cinema 4D.

Queste sono linee per le particelle. Esse hanno effetto sulle particelle generate da Thinking Particle di Cinema 4D o dal sistema particellare standard. Come per le linee spline, abilitare le tracce non ha effetto perché ciascuna linea di una particella è già creata come una traccia.

Modo

Ci sono due modalità per controllare la lunghezza delle linee particellari.

Il modo Velocità crea una linea dritta per ogni posizione corrente delle linee particelle. La linea è lunga quanto la particella viaggerebbe in un secondo, ammesso che Scala Velocità sia impostata al 100%. Utilizzate un valore di Scala Velocità superiore per allungare le linee o un valore minore per accorciarle. La linea è orientata verso la direzione corrente della particella.

Il modo Trascina crea linee per il tracciato delle particelle. Le impostazioni Limite e Trascina limitano la lunghezza di ciascuna linea all’ultima parte del tracciato. Ad esempio, per disegnare il tracciato composto dalle particelle negli ultimi dieci frame, abilitate Limite e Trascina con un valore di 10 F.

Notare che per il modo Percorso l’intera animazione deve essere renderizzata nel Picture Viewer affinchè le particelle siano visibili.

Da sinistra a destra:

  • i tracciati di due particelle;
  • modalità Trascina con Limite disabilitato per dare l’intero tracciato;
  • modalità Trascina con Limite abilitato per dare solamente l’ultima parte del tracciato;
  • modalità Velocità per produrre una linea dritta derivante dalla posizione di ogni singola particella — la lunghezza della linea dipende dalla velocità attuale delle particelle.

Limite

Attiva l’opzione Limite.

Trascina

Se, per esempio, volete fare il rendering del percorso che era comperto dai precedenti dieci frames, attivate Limite e impostate Trascina fino a 10B.

Scala Velocità [0..1000%]

Usate questo settaggio per definire la lunghezza delle linee delle particelle.

Fine

Il settaggio Fine controlla cosa accade a una linea quando la sua particella decade.

Mantieni Traccia
Rimuovi Traccia

Con queste modalità, ogni linea resta o scompare rispettivamente quando le proprie particelle decadono.

Esaurisci

Quando tutte le particelle decadono, le loro linee si accorciano fino a quando scompaiono, come un treno che "scompare” in un tunnel.

Attenua

Tutte le linee si dissolvono gradualmente dopo il decadimento delle loro particelle.

Attenua

Il valore Attenua definisce quanto tempo impiega la linea per scomparire.