Cinema 4D Prime Gestione Materiali Shader Shader Canale Shader Prossimale
Funzione disponibile in CINEMA 4D Prime, Visualize, Broadcast, Studio & BodyPaint 3D
Shader Prossimale

Base Shader

Proprietà Shader

Oggetti

Trascinate i nomi degli oggetti o gli oggetti che verranno usati per calcolare il Prossimale dalla Gestione Oggetti fino a questo box. Nel caso di particelle, trascinate l’Emettitore

Escludi Genitore

Se Includi Oggetti Figli è attivo e Escludi Genitore è spuntato, allora l’oggetto Genitore verrà ignorato nei calcoli del Prossimale.

Includi Sottoggetti

Se attivo, i figli dell’oggetto trovato verranno inclusi nei calcoli del Prossimale.

Usa Vertici

Permette all’utente di specificare che i punti campione da usare dello shader Prossimale, sono definiti dai vertici dell’oggetto poligonale nominato. Ciò consente effetti come quello di un oggetto che passa attraverso un altro oggetto. L’oggetto deve essere un oggetto poligonale.

Usa Lati

Usa Lati attivo (sinistra) e disattivo (destra).

Attivate questa opzione per includere i lati per gli effetti di luminanza.

Raggio Poligono

Simile a Usa Vertici, ad eccezione che questo utilizza il centro di ogni poligono e rende la distanza massima (Distanza Finale al 100%) il raggio del poligono. Questo risolve il problema dei vertici che vengono espansi in modo non uniforme e degli intervalli che si creano quando un oggetto passa attraverso un altro.

Funzione

Funzione Decadenza da usare per calcolare l’intensità del Prossimale.

Lineare

L'intensità è al 100% del suo valore alla Distanza Iniziale e allo 0% alla Distanza Finale. Si riduce linearmente tra le due distanze.

Quadrata

L'intensità è al 100% del suo valore alla Distanza Iniziale e allo 0% alla Distanza Finale. Diminuisce tra le due distanze utilizzando una funzione quadrata.

Cubica

L'intensità è al 100% del suo valore alla Distanza Iniziale e allo 0% alla Distanza Finale. Diminuisce tra le due distanze utilizzando una funzione cubica.

Passo

L'intensità è al 100% del suo valore alla Distanza Iniziale e alla Distanza Finale ed è allo 0% in qualsiasi altra parte.

Inversa

L'intensità è al 100% del suo valore alla Distanza Iniziale e diminuisce con l'inverso della distanza. È bloccata allo 0% alla Distanza Finale.

Quadrata Inversa

L'intensità è al 100% del suo valore alla distanza iniziale e diminuisce con una funzione Quadrata inversa rispetto alla distanza. È bloccata allo 0% alla distanza finale.

Cubica Inversa

L'intensità è al 100% del suo valore alla Distanza Iniziale e diminuisce utilizzando una funzione cubica inversa rispetto alla distanza. È bloccata allo 0% alla Distanza Finale.

Morbida

Con questa funzione, l'attenuazione della distanza è più fluida quando Prossimale utilizza una mappa rilievo o spostamento.

Modo Armonizza

Offre diverse possibilità per armonizzare ogni punto campione. Per esempio, il tipo di armonizzazione Aggiungi crea valori molto blandi, che richiedono un’ottimizzazione da parte dell’utente per raggiungere un buon risultato. I modi Schiarisci, Schermo, Differenza ed Esclusione facilitano il raggiungimento dell’effetto desiderato. Il tipo armonizza Schermo è, nella maggior parte dei casi, la scelta migliore, dato che crea risultati estetici piacevoli.

Distanza Iniziale [0..+∞%]

La distanza in cui l’oggetto possiede il 100% di luminanza.

Distanza Finale [0..+∞%]

La distanza in cui l’oggetto non influenza più la luminanza della superficie. Un valore di 100% significa 100 m. Ad ogni modo, usando Raggio Poligono, il valore percentuale è lo stesso di quello del raggio del poligono, che naturalmente può essere diverso per ogni poligono.

Intensità [0..+∞%]

L'intensità massima aggiunta da ogni oggetto / particella.