Cinema 4D Prime Gestione Materiali Shader Shader Canale Shader Spettrale
Funzione disponibile in CINEMA 4D Prime, Visualize, Broadcast, Studio & BodyPaint 3D
Shader Spettrale

Base Shader

Proprietà Shader

Intensità [0..+∞%] / Variazione [-∞..+∞%]

L’Intensità controlla la brillantezza globale dei riflessi di colore. Un valore pari a 0 non produce nessun effetto, mentre valori più elevati producono riflessi di colore più brillanti. Variazione determina quante volte viene ripetuto il gradiente nell’ambito della gamma definita.

Variazione impostata a 100% (sinistra) e a 200% (destra).

Tipo Fuori Gamma

In combinazione col parametro Variazione, Tipo Fuori Gamma controlla se e come viene ripetuto il gradiente. Fate qualche esperimento con le modalità Stop, Specchia e Ripeti per vedere l’effetto. Con Stop, il gradiente è applicato una sola volta e l’ultimo colore viene usato per le aree esterne che sono fuori gamma. Con Specchia, il gradiente viene specchiato quando è ripetuto per evitare segni. Con Ripeti, il gradiente viene ripetuto in base al valore Variazione.

Stop

Il gradiente verrà visualizzato solo una volta. Nelle aree rimanenti verrà ripetuto solo l’ultimo colore utilizzato.

Specchia

La gamma di colori verrà specchiata ogni volta che sarà ripetuta, come definito dall’impostazione Variazione.

Ripeti

La gamma di colori sarà ripetuta come definito dall’impostazione Variazione.

Spettro

Il gradiente Spettro definisce i colori per i riflessi spettrali.

Usa Effetto CD

Se abilitate questa opzione, lo shader viene ottimizzato per superfici cilindriche e potete renderizzare effetti di colore prismatici, tipo quelli "a spicchio” sulle superfici dei CD.

Larghezza [0..+∞%]

Definisce quanto lontano si diffonde il gradiente.

Larghezza impostata ad un valore elevato (sinistra) e ridotto (destra).

Picco [0..100%]

Solitamente l’intero spectrum rainbow colorato è visibile solo se l’angolo tra la sorgente della luce e la camera forma una linea diritta. Aumentare il valore Picco vi permette di generare un colore spettro maggiore.

Fattore W [0..200%]

Determina il punto di partenza dell’effetto prismatico, basato sul centro della superficie. Un valore pari a 1 fa sì che il gradiente inizi dal centro esatto della superficie. Valori superiori a 1 bilanciano il gradiente dal centro, mentre valori inferiori a 1 lo spostano più verso il centro.

Fattore W impostato a 1.5, 1 e 0.7.

Intensità Diffusione [0..+∞%]

Controlla l’intensità dell’effetto spettrale reale. Un aumento del valore comporta colori esagerati.

Intensità Diffusa impostata a 0.3 e 0.8.

Variazione Diffusione [-∞..+∞%]

Disperde l’effetto spettrale estraendo valori casuali dal gradiente.

Variazione Diffusa impostata bassa e alta.

Di Fronte

Qui potete decidere come dev’essere proiettato il gradiente spettrale sulla superficie, facendo riferimento al sistema di coordinate dell’oggetto. Se non riuscite a vedere subito l’effetto CD, probabilmente dovete regolare questo parametro.